La Corea del Sud pronta per il suo primo satellite militare per telecomunicazioni


La Sud Corea è ormai ad un passo dall’avere in orbita il suo primo satellite militare per telecomunicazioni, l’Anasis II, grazie al Falcon 9 di SpaceX.

La finestra di lancio si aprirà alle ore 21:00 GMT per circa quattro ore.

Le previsioni meteo indicano la possibilità di piogge locali a Cape Canaveral ma la possibilità di lancio è del 70%.

Il satellite sarebbe dovuto “partire” lunedì scorso ma alcuni problemi legati alla hardware hanno posticipato il lancio.

Anasis II

L’Anasis II è stato costruito da Airbus nel 2014 come offset finanziario legato all’acquisto da parte di Seul degli F-35 dagli Stati Uniti.

Secondo le poche informazioni che sono trapelate il satellite è basato sul “modello” Eurostar E3000.

Thales Alenia Space

File:Thales Alenia Space logo.png - Wikipedia

Oltre all’Anasis II la Corea del Sud ha siglato con contratto da 930 milioni di dollari con Thales Alenia Space per quattro satelliti da osservazione da lanciare nel 2023 per monitorare i “movimenti” delle forze armate di Kim. Nome in codice del programma: “Project 425”.

File:SpaceX Logo Black.png - Wikipedia

Per SpaceX si tratta del dodicesimo lancio per quest’anno, del novantesimo per il Falcon 9 ed il secondo per questo booster (durante il primo ha portato i due astronauti Doug Hurley e Bob Behnken sulla Stazione Spaziale Internazionale).

Vedere il lancio

La diretta del lancio sarà disponibile circa 15 minuti prima dello stesso sul canale youtube di SpaceX che potete trovare al seguente link: Youtube SpaceX


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet