24 Leguan ed altre novità per l’Esercito Tedesco


Il Parlamento Tedesco ha approvato, recentemente, una serie di programmi per migliorare le capacità operative dell’Esercito Tedesco, tra cui l’approvvigionamento di 24 sistemi gittaponti Leguan.

Iguana KMW-008
Foto Krauss-Maffei Wegmann

Al costo di 330 milioni, di cui già spesi 50 milioni di euro per sette sistemi Leguan ordinati nel 2016 e schierati nella VJTF (Very High Readiness Joint Task Force) 2019, per il periodo 2023-2028 saranno consegnati altri 24 sistemi.

Trattasi di conversioni eseguite dalla Krauss-Maffei Wegmann di carri armati Leopard 2 e della fornitura di equipaggiamenti connessi, servizi di addestramento e simulatori.

Questi nuovi sistemi Leguan permetteranno di sostituire gli ultimi Biber ancora in servizio.

Razzi guidati GMLRS per l’Esercito Tedesco

Al costo di 278 milioni di euro saranno acquistati 1.818 razzi guidati a lunga gittata (GMLRS) per attacchi di precisione su obiettivi specifici ed areali da parte dei sistemi di lanciarazzi multipli MARS II/MLRS-E.

Lanciarazzi MARS 2
Foto Krauss-Maffei Wegmann

Il nuovo munizionamento con guida di precisione consentirà di colpire obiettivi in un raggio massimo compreso tra i 70 e gli 80 km.

Miglioramenti per la guida del Boxer

Al costo di 69 milioni di euro 405 GTK Boxer 8×8 saranno modificati per ricevere un sistema di telecamere integrate.

BOXER GTFz
Foto Krauss-Maffei Wegmann

Infatti, il pilota del veicolo, data l’alta posizione del proprio posto sul lato destro del mezzo non riesce ad avere la visione ottimale del lato opposto.

Pertanto, per superare tale problema si è deciso di ricorrere ad un sistema di telecamere integrate che permetta al pilota di avere la visione globale della situazione attorno al veicolo.

Nuovi autocarri tattici alla Brigata Panzergrenadier 37 

La Brigata Panzergrenadier 37 è pronta a ricevere i nuovi autocarri tattici non protetti (UTF) da 5 e 15 tonnellate di Rheinmetall. I due modelli sono sottoposti a prove di percorso, arrampicate, pendii e guadi.

Foto Bundeswehr/Römer

La 4a compagnia del battaglione di rifornimento 131 impieg l’UTF durante la permanenza nell’area di addestramento militare a Klietz. Robustezza e mobilità su terreni difficili sono convincenti. Sono superabili acque profonde 1,50 metri senza problemi. Sono possibili pendenze ripide del 50 percento.

I mezzi sono dotati moderni sistemi di assistenza come l’ABS fuoristrada e il cambio automatico che facilitano la guida. A bordo è presente un’autoradio per le comunicazioni.

I due modelli di autocarri tattici Rheinmetall, con carichi utili di cinque e 15 tonnellate, sono utilizzati per svolgere attività di trasporto per la difesa nazionale e dell’alleanza. Nel 2023 la Brigata Panzergrenadier 37 costituirà il nucleo della Task Force congiunta di altissima prontezza ( VJTFT 23), un’attività che richiederà un livello molto alto di impegno. I 65 UTF con i loro motori da 440 CV sostituiscono i veicoli MAN che servono da 40 anni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet