I Paesi Bassi hanno intenzione di acquistare una ventina di AIM-120C-8


Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha deciso di approvare una possibile vendita militare straniera al governo dei Paesi Bassi di sedici missili aria-aria avanzati AIM-120C-8 (AMRAAM) e relativi attrezzature per un costo stimato di 39 milioni. La DSCA, agenzia di cooperazione per la sicurezza della difesa, ha rilasciato la certificazione richiesta che notifica al Congresso questa possibile vendita.

Raytheon wins $180M for missile work | News About Tucson and ...
Foto Raytheon

L’AIM-120D (AIM-120C-8) è uno sviluppo di AIM-120C con un collegamento dati bidirezionale, una navigazione più accurata utilizzando un IMU ottimizzato per GPS, un inviluppo ampliato e capacità HOBS (high off -boresight) migliorate. La velocità massima di AIM-120D è pari a Mach 4. Il missile AIM-120D è un progetto congiunto USAF/USN, attualmente in fase di prove avanzare. Anche l’Australia ha deciso l’acquisto di questo missile in ben 450 esemplari ad un costo di 1,1 miliardi di dollari che sarà integrato sui Super Hornet F/A-18F, EA-18G Growler e F-35 Lightning II.

I


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet