Sistema di addestramento AUV62-AT per la Marina Australiana


L’Australia investirà circa 11 milioni di dollari per acquisire una capacità avanzata di difesa contro i sottomarini.

Il Ministro della Difesa, la senatrice Hon Linda Reynolds CSC, ha affermato che il nuovo AUV62-AT, Intermediate Anti-Submarine Warfare Training Target migliorerà le capacità di combattimento dell’Australia.

Tale sistema di addestramento tecnologico avanzato simulerà sottomarini e siluri, fornendo scenari di addestramento dal vivo altamente realistici per sottomarini, aviatori e squadre di combattimento delle navi di superficie

Inoltre, il sistema offre interessanti opportunità di migliorare le capacità di combattimento con lo sviluppo della tecnologia di contrasto dell’arma subacquea.

L’AUV62-AT è flessibile, adattabile e può funzionare in diverse modalità, consentendogli di conformarsi a varie serie di regolamenti di formazione. Può generare rumori ed echi sottomarini realistici, che vengono trasmessi a una precisa forza di destinazione e su distanze chiaramente definite.

Il modulo di carico utile dell’AUV62-AT include un trasduttore posto in coda, che rispecchia le proprietà fisiche di un sottomarino in modo da fornire un addestramento realistico, incluso il lancio di siluri ASW.

La coda incorpora trasduttori di trasmissione e ricezione, in modo che il personale di addestramento possa eseguire analisi a bordo della posizione dei sonar attivi o dei siluri in attacco.

In grado di ingannare qualsiasi sistema di ricerca di siluri, il sistema di coda dell’AUV62-AT fornisce alle forze un obiettivo di addestramento tattico altamente qualificato.

Caratteristiche del sistema

Lunghezza totale4,5 – 5 m
Diametro0,53 m
Peso totale750-800 kg
Massima profondità operativa300 m
Gamma di velocità di funzionamento0-3 nodi in superficie/3-12 nodi sott’acqua
Precisione di posizionamento tipica0,1% della distanza percorsa

Il coinvolgimento australiano

La Royal Australian Navy collaborerà con Saab Australia per mettere in servizio la nuova capacità, fornendo opportunità all’industria locale di contribuire al progetto.

Le società australiane, compresa la società di proprietà locale BlueZone Group, che ha strutture a Newcastle, Perth e Melbourne, avranno l’opportunità di supportare e gestire il funzionamento, la riparazione e la manutenzione dell’AUV62-AT.

Fonte defence.gov.au e Saab

Immagini Saab


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet