Consegnato il secondo A330 MRTT alla NATO


Il secondo velivolo della futura flotta di velivoli multiruolo Airbus A330 MRTT della NATO è arrivato a Eindhoven, nei Paesi Bassi. Il primo aereo è stato consegnato lo scorso 30 giugno. 

Entro la fine del 2024, l’intera flotta sarà composta da otto aeromobili Airbus A330 Multi-Role Tanker Transport (MRTT), con la possibilità di estendere il contratto fino a undici aeromobili in futuro.

La flotta fornirà il trasporto strategico di persone e merci, migliorerà sostanzialmente le capacità europee di rifornimento in volo e sarà in grado di eseguire l’evacuazione medica laddove necessario. Sei Nazioni dell’Alleanza Atlantica hanno unito le risorse per rendere possibile questa iniziativa: Belgio, Repubblica Ceca, Germania, Lussemburgo, Paesi Bassi e Norvegia. Lo sforzo è stato sostenuto dalla NATO e dall’Unione Europea, dimostrando un’efficace cooperazione tra le due organizzazioni per fornire capacità critiche ai loro membri. I velivoli sono di proprietà della NATO e gestiti dalla NATO Support and Procurement Agency, con il supporto dell’Organizzazione per la cooperazione congiunta in materia di armamenti.

L’aereo sarà operato da un’unità multinazionale composta da personale militare dei Paesi partecipanti. La flotta sarà situata presso una base operativa principale ad Eindhoven, che ospiterà cinque aeromobili, ed una base operativa avanzata a Colonia-Wahn, in Germania, che ospiterà gli altri tre velivoli.

I Paesi Bassi ed il Lussemburgo hanno inizialmente lanciato il programma nel luglio 2016, mentre i Paesi Bassi hanno assunto lo status di nazione guida per il progetto. 2017 successivamente, nel 2017 Germania e Norvegia si sono unite mentre il Belgio e la Repubblica Ceca hanno aderito al programma, rispettivamente, nel 2018 e nel 2019.

Fonte e foto NATO


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet