Caccia giapponesi intercettano un velivolo da ricognizione russo


Secondo il comunicato stampa rilasciato dal Ministero della Difesa giapponese, la Kōkū Jieitai, il 14 agosto, ha fatto decollare i propri caccia per intercettare un Ilyushin Il-20M entrato nella Zona di Identificazione Aerea sopra il Mar del Giappone.

La Zona di Identificazione Aerea del Giappone
La rotta seguita dall’Il-20M

L’Ilyushin Il-20M (Coot-A per la NATO) è una versione militare del quadrimotore Il-18, sviluppato alla fine degli anni 50′, per effettuare missioni di ricognizione elettronica (COMINT/ELINT).

L’Il-20 fotografato dagli intercettori giapponesi

Il velivolo russo intercettato, numero di registrazione RF-75936, è dispiegato presso la base aerea di Khabarovsk sotto il comando dell’11^ Armata Aerea.

Il velivolo è facilmente identificabile grazie alla presenza diverse antenne dislocate su tutto il velivolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet