Ristrutturazione del NSPA Southern Operational Center (SOC) di Taranto eseguita dal 16° Gruppo Genio Campale dell’Aeronautica Militare


Dal 2018, il 16 ° Gruppo Genio Campale, 3° Reparto Genio dell’Aeronautica Militare Italiana, ha lavorato alla progettazione ed alla realizzazione di un progetto infrastrutturale, posto come requisito urgente per ripristinare le condizioni di Salute e Sicurezza sul Lavoro (OH&S) presso la NSPA Southern Operational Center (SOC) di Taranto. 

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è soc-ita-2-rtLpl4.jpg

I lavori eseguiti

Tale attività ha interessato la ristrutturazione completa di un’area esterna di 30.000 mq. In particolare, sono stati realizzati un nuovo sistema di trattamento delle acque piovane per l’adeguamento alle normative ambientali italiane ed il potenziamento del sistema di purificazione dell’acqua dell’impianto di lavaggio dei veicoli e dei container. Inoltre, sono stati realizzati nuovi posti auto coperti, nonché l’ampliamento e il rifacimento della viabilità interna ed esterna dell’area. 

La cerimonia del taglio del nastro

Lo scorso 7 agosto 2020 si è svolta la cerimonia del taglio del nastro, esattamente 48 anni dopo l’accordo tra l’ex NAMSA e il governo italiano per la costituzione del Depot South (attuale base SOC). Il Comandante del 3 ° Reparto Genio dell’Aeronautica Militare Italiana, Colonnello Russi, ha consegnato ufficialmente la base ristrutturata al Comandante SOC NSPA, Generale Renato Lepore.

Alla cerimonia erano presenti diverse autorità italiane, tra cui il Colonello Rizzetto in rappresentanza del Generale De Rubeis, Capo del Servizio Infrastrutture dell’Aeronautica Militare ITA, il Colonnello Riganti, Comandante Base Aeronautica, il Tenente Colonnello Gravina, 16 ° Comando Gruppo AF Engineering, ed il Maggiore Schibani, Direttore dei lavori.

Durante la cerimonia, il Comandante Lepore ha sottolineato la grande collaborazione con la Nazione Ospitante e lo Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare Italiana per migliorare l’infrastruttura operativa per affrontare al meglio le sfide future. “Sono estremamente colpito dalla qualità e dalla dedizione che i lavoratori dell’Aeronautica Militare hanno dimostrato durante l’esecuzione dei lavori”, ha assicurato il Comandante SOC. In un gesto di gratitudine, nella base è stato eretto un omaggio e una targa dedicata ai lavoratori del 16 ° Gruppo Ingegneria dell’Aeronautica Militare Italiana per commemorare il traguardo, impiegando una vecchia ancora rinvenuta durante gli scavi, risalente al periodo della Regia Aeronautica.

Fonte e foto NATO Support and Procurement Agency (NSPA)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet