Primo appontaggio e decollo per un MCH-101 sulla nave d’addestramento Hatazake


Nel mese di agosto si è registrato il primo appontaggio di un elicottero Leonardo MCH-101 sulla nave da addestramento della Japan Maritime Self-Defense Force (JMSDF), JS Hatazake (TV-3520), già cacciatorpediniere lanciamissili (DDG-171).

L’elicottero MCH-101, montato su licenza dalla Kawasaki, è una versione dedicata al dragaggio rapido delle mine navali. La JSMSDF ha adottato tale elicottero, in tredici esemplari, per sostituire gli 11 Sikorsky MH-53E Sea Dragon acquistati nel 1991 per sostituire i Kawasaki -Vertol K-107-II, dotati del sistema Airborne Mine Counter Measures (AMCM) in servizio con lo HM-111 stanziato sulla base di Iwakuni presso la città di Hiroshima.

Foto JMSDF

Lo MCH-101 è un elicottero trimotore ( Rolls-Royce RTM322 da 2.150 hp per unità), con velocità massima di 150 nodi, un peso totale di 14.600 kg ed equipaggio di volo di quattro uomini.

Foto JMSDF

Nella JSMDF affianca i CH-101 destinati al trasporto ed al supporto delle navi inviate in missione di ricerca al Circolo Polare Antartico. Per impieghi in mare, normalmente, lo MCH-101 è imbarcato sui due cacciatorpediniere tuttoponte Hyuga e Ise, da 19.000 tonnellate a pieno carico, entrati in servizio rispettivamente nel 2009 e nel 2011.

foto Leonardo Company

Il sistema Airborne Mine Countermeasures (AMCM) è costituito dal sistema di caccia mine aviotrasportato AN/AQS-24A, dall’AN/AES-1 Airborne Laser Mine Detection System (ALMDS) e dal dispositivo di sminamento acustico MK 104.

JDS Hatakaze

Il cacciatorpediniere JS Hatazake nel marzo 2020 è stato trasformato in nave d’addestramento; entrato in servizio nel 1986 è stato il primo vascello della JMSDF entrato in servizio con motorizzazione basata sulle turbine a gas. Durante il servizio attivo, questa nave da 6.000 tonnellate a pieno carico e 30 nodi di velocità, era dotata di missili antiaerei Standard MR, missili antinave Harpoon, missili antisom ASROC, due cannoni da 127 mm, due ciws Phalanx da 20 mm e 2 lanciatori tripli per siluri antisom.

DDG171HATAKAZE.jpg

Insieme alla gemella Shimakaze ha costituito la prima classe di cacciatorpediniere di terza generazione entrata in servizio con la Japan Maritime Self-Defense Force.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet