Mitsubishi fornirà radar per la difesa aerea alle Filippine per 100 milioni di dollari


Mitsubishi Electric ha siglato un contratto dal valore di 100 milioni di dollari con le Filippine per la fornitura di radar per la difesa aerea per rilevare velivoli e missili nemici in avvicinamento.

Si tratta del primo contratto per il Giappone riguardante l’esportazione di nuovi sistemi di difesa da quando nel 2014 il Governo ha rimosso i limiti per l’export.

Il contratto, seppur non specificato, comprende sia radar fissi a lungo raggio che mobili.

Il radar fisso è molto probabile che sia una nuova versione del J/FPS-3 mentre quello mobile potrebbe essere il J/TPS-14.

I sistemi di sorveglianza, acquistati dalle Filippine nell’ambito del programma Horizon 2, saranno consegnati a partire dal 2022.

J/FPS-3

Il J/FPS-3 è un radar a facce fisse 3D a lungo raggio prodotto dalla Mitsubishi a partire dal 1989 e aggiornato nel corso degli anni.

La versione export del J/FPS-3, secondo alcuni analisti, differisce per una minor capacità di rilevamento di missili balistici in avvicinamento.

J/TPS-14

J/TPS-14 (fonte: radartutorial.eu)

Il J/TPS-14 è un radar operante in banda S per sorveglianza aerea a lungo raggio. Durante il trasporto l’antenna è richiusa all’interno del container che contiene anche l’unità di generazione elettrica.

Immagine di copertina: Forze di Autodifesa giapponesi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet