Primo volo per l’AEW cinese imbarcato


La Cina sta spendendo molte risorse economiche nello sviluppo di una componente aeronavale in grado di espandere in modo considerevole la propria capacità di deterrenza e di protezione degli interessi nazionali.

Un tassello fondamentale è quello di disporre di una piattaforma che possa essere gli “occhi” della porterei.

Similarmente a quanto sviluppato dagli Stati Uniti con l’E-2 Hawkeye e quanto provato dall’Unione Sovietica con l’Antonov An-71 o lo Yakolev Yak-44 anche la Cina si è unita in questo club ristretto. Con l’eccezione che che solo gli Stati Uniti hanno raggiunto capacità operative. La Cina diventerebbe dunque il secondo paese a sviluppare, produrre e rendere operativo un AEW imbarcato.

Primo volo

Dopo diverso tempo infatti lo Xian KJ-600 ha compiuto il suo primo. Non certo una “novità” dato che la Cina ne aveva annunciato lo sviluppo nel 2017 e le immagini satellitari ne confermavano i progressi.

KJ-600

Il KJ-600 adotta la medesima configurazione dell’E-2 statunitense: ala alta, due motori turboelica, radome nella parte superiore ed una doppia deriva di grandi dimensioni.

Il velivolo sarebbe derivato in qualche modo dall’aereo da trasporto Xian Y-7 (tratto a sua volta dall’Antonov An-24). I cinesi hanno infatti impiegato l’Y-7 come prototipo per le soluzioni da impiegare sul KJ-600.

Il KJ-600 durante il suo primo volo con un aereo “chase”

Il KJ-600 ha una lunghezza di 18,14 metri, una apertura alare di 25 metri, una altezza di 5,72. Il peso a vuoto è di 25.401 kg (56.000 lb). La propulsione è assicurata da due motori turboelica Zhuzhou WoJiang-6C da 5.103 hp ciascuno con eliche esapala.

L’equipaggio è nell’ordine dell 5/6 unità.

Sul fronte del radar non si conoscono molti dettagli se non che si tratta di un antenna AESA (Active Electronically Scanned Array).

KJ-600 vs E-2


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet