L’Australia sceglie il semovente d’artiglieria K9 Thunder


L’impegno elettorale del governo Morrison per il 2019 per la costruzione di 30 obici semoventi, creando fino a 350 posti di lavoro, sta progredendo nei tempi previsti con la scelta del vincitore della gara per il progetto Protected Mobile Fires.

K-9thunder.jpg

La commessa sarà assegnata a Hanwha Defence Australia per costruire e mantenere 30 obici semoventi K9 (AS9 “Huntsman”) e 15 veicoli di rifornimento di munizioni corazzati K10 (AS10) nonché i loro sistemi di supporto.

Il Ministro della Difesa, la senatrice Hon Linda Reynolds CSC ha detto che la scelta del vincitore della gara segna un passo chiave nel progresso del progetto.

L’acquisizione di questa capacità fornirà all’ADF la mobilità, la letalità e la protezione necessarie per supportare le operazioni della Joint Force nel territorio.

Gli obici semoventi saranno costruiti nella regione di Geelong, con la manutenzione che sarà condotta nella stessa struttura australiana per supportare i sistemi per tutta la loro vita di servizio. Tale programma creerà fino a 350 posti di lavoro per costruire e mantenere i nuovi veicoli nonché fornirà, inoltre, notevoli opportunità in altri settori, come il trasporto e il magazzino, la produzione e la riparazione di componenti.

La Fase 2 del programma LAND 8116, annunciata nel 2020 Force Structure Plan,dovrebbe iniziare alla fine del 2020, offrendo ulteriore capacità di artiglierie mobili protette, mentre la Fase 3 dovrebbe iniziare a metà degli anni 2030, prevedendo un aggiornamento di mezza vita dei mezzi che fornirà l’opportunità di incorporare tecnologie emergenti.

Il K9 è un mezzo del peso di 47 tonnellate, armato con un cannone da 155/52 mm, con protezione completa rispetto proiettili calibro 14,5 mm e contro schegge di proiettili d’artiglieria calibro sino a 152 mm. Il mezzo è protetto anche contro IED (ordigni esplosivi improvvisati) e mine anti personale.

E’ dotato di un sistema di caricamento automatico che permette di sparare tre colpi in meno di 15 secondi o 1 proiettile ogni cinque secondi sullo stesso bersaglio, con diversa traiettoria programmata di impatto, grazie al avanzato sistema di controllo del tiro. Il K10 è un veicolo di rifornimento automatico di munizioni costruito sulla piattaforma K9, ne condivide lo stesso telaio con la stessa mobilità, in grado di trasferire un massimo di 12 proiettili al minuto, mentre la capacità di trasporto è pari a 104 proiettili.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet