Leonardo DRS fornirà elementi elettronici critici per i lanciatori verticali dell’U.S. Navy


Leonardo DRS si è aggiudicata un contratto da 62 milioni di dollari per la fornitura di elementi critici elettronici per i lanciatori verticali (VLS) Mark 41 dell’U.S. Navy e gli alleati internazionali.

Open VLS hatches on USS Hue City (CG-66).jpg

Leonardo DRS Airborne & Intelligence System produrrà e fornirà il supporto per 118 motor control panels (MCP), un componente particolarmente importante per i moduli VLS.

Gli MCP controllano infatti l’apertura e la chiusura e l’apertura dei tubi di lancio, la valvola di drenaggio e il sistema di raffreddamento interfacciandosi con il computer che gestisce la sequenza di lancio LSEQ (Launch Sequencer).

Forniamo gli MCP ed altri sistemi elettronici per il programma VLS MK 41 da oltre 30 anni in supporto di questa importante missione

Dave Hammond, Senior Director of Mission Support per Leonardo DRS

Sono oltre 1.500 i VLS MK 41 dispiegati sull’U.S. Navy ed altre 11 marine alleate. Ogni cella ha diverse modalità di impiego per lanciare missili differenti per missioni diverse.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet