Le Filippine acquisteranno 5 C-130J


Il Generale Allen Paredes, Capo di Stato Maggiore, ha riferito che il Presidente Rodrigo Duerte ha approvato l’acquisizione di cinque velivoli da trasporto C-130J.

L’acquisizione, malgrado confermata, non è certo quando arriverà dato che è inserita nei “progetti prioritari non finanziati”.

Il valore del contratto, da spalmare su diversi anni, dovrebbe aggirarsi attorno ai 37 miliardi di peso filippini (circa 643 milioni di euro).

C-130 dell’Aeronautica filippina (Fonte: FAP)

Attualmente la flotta da trasporto dell’Aeronautica filippina è composta da quattro C-130 di cui due operativi ed i restanti sono in manutenzione.

Nel 2018 almeno un C-130 è stato dotato del sistema Special Airborne Installation and Response (SABIR) che fornisce al velivolo capacità di comando e controllo, comunicazioni, sorveglianza e ricognizione sacrificando chiaramente il compartimento di carico dove vengono alloggiati i moduli di missione. Il kit comprende una porta “laterale” (chiamata “paratroop door”) modificata dove è installato il sensore.

Un team filippino e americano ispezionano un C-130

Dagli Stati Uniti dovrebbero arrivare, entro la fine di questo anno e il prossimo, due C-130H “ricondizionati” con sconto. Invece di pagare 147 milioni di euro per i due “Herk” il Governo filippino dovrà sborsare 94 milioni di euro. La differenza verranno finanziati direttamente dagli Stati Uniti attraverso il programma Foreign Military Financing (FMF).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet