Quasi pronto il primo KC-46 Pegasus per il Giappone


La Boeing ha annunciato che il primo aerorifornitore KC-46 Pegasus ordinato dal Giappone è uscito dall’hangar “verniciatura” dove ha ricevuto le insegne nipponiche.

L’aereo era stato acquistato da Tokyo nel dicembre del 2017 attraverso il meccanismo dei Foreign Military Sales e rappresenta il primo cliente internazionale del progetto. I lavori di assemblaggio del Pegasus “giapponese” sono iniziati a settembre dello scorso anno.

Secondo l’ultima stima l’Aeronautica giapponese potrebbe acquistare fino a sei KC-46. E’ stata esercitata, nel 2019, l’opzione per un secondo velivolo prevista nel contratto di dicembre 2017.

Il KC-46 “nudo”

Boeing ha inoltre reso noto che i problemi legati a perdite all’impianto del carburante sono state risolte. Tutti i KC-46 verranno conseguentemente modificati a spede dell’azienda di Seattle. Il problema era legato a guarnizioni particolarmente difficili da installare.

Dopo l’accettazione di due aerei il sette settembre l’USAF ha ricevuto un totale di 38 KC-46.

Immagini: Boeing


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet