Nuovi Archerfish antimine per l’US Navy

BAE Systems ha ricevuto un contratto del valore di 87 milioni di dollari dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti (DoD) per produrre e consegnare i sistemi di neutralizzazione delle mine navali Archerfish per la Marina degli Stati Uniti.

Archerfish Mine Neutralisation System on a Merlin Helicopter

Si tratta del quarto contratto consecutivo Archerfish assegnato a BAE Systems dal 2003 e vedrà la società consegnare alla Marina degli Stati Uniti nei prossimi sette anni. … [Leggi il restro]

Leggi tutto

Affondata la fregata USS Curts durante l’esercitazione Valiant Shield

La fregata USS Curts della Classe Oliver Perry (FFG-38) è stata affondata da una combinazione di attacchi da parte di aerei, navi e di un sottomarino nucleare al largo delle coste di Guam durante l’esercitazione Valian Shiled.

Hanno partecipato alla SINKEX (Sinking Exercise) mezzi ad ala fissa e rotante del Carrier Air Wing 5 imbarcati sulla portaerei USS Ronald Reagan (CVN 76), i cacciatorpedinieri USS Antietam (CG-54) e Shiloh (CG-56), il sommergibile classe Los Angeles USS Chicago (SSN 721) ed altri velivoli dell’U.S.[Leggi il restro]

Leggi tutto

L’OTO 76/62 sbarca finalmente in Brasile

Leonardo ha finalizzato con Thyssenkrupp il contratto per la fornitura di quattro cannoni OTO 76/62 Sovraponte più due in opzione per equipaggiare le fregate classe Tamandaré della Marina brasiliana che diventa il primo cliente estero di questa versione del sistema d’arma.

Il valore del contratto dovrebbe essere superiore ai 30 milioni di euro.

La decisione non è stata certo scontata con il 57 mm molto più vicino, almeno nelle fasi iniziali, a equipaggiare le navi brasiliane.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

L’Aeronautica Militare testa l’aviolancio e l’operatività del sistema di rifornimento avanzato FARP

L’Aeronautica Militare, nell’ambito delle esercitazioni FIT (Force Integration Training) e Tende Scaglia 2020,  ha testato nei giorni scorsi alcune delle capacità pregiate che consentono di estendere il “braccio operativo” degli elicotteri HH-101, effettuando l’aviolancio di speciali contenitori di carburante avio (nella circostanza utilizzando a scopo esercitativo liquidi non infiammibili).

Si tratta di un ulteriore sviluppo del FARP (Forward Arming and Refuelling Point), una capacità peculiare in ambito Difesa che – in aggiunta alla possibilità di rifornimento in volo – permette un elevato livello di efficacia nella condotta di Operazioni Speciali, Personnel Recovery, Search and Rescue (SAR) ed in soccorso alla popolazione civile, garantendo la disponibilità di carburante anche in zone isolate ed in contesti logisticamente complessi.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

Le Forze di Difesa Aerea dell’Esercito Russo

Negli ultimi tempi, la Russia che già dispiegava un sistema integrato e multi livello di difesa aerea costituito da sistemi a lungo, medio e corto raggio, ha radicalmente incrementato le capacità di difesa contraerea delle forze terrestri russe, aggiornando od introducendo nuovi sistemi.

In questo articolo, non andremo ad analizzare i sistemi in dotazione alla Forze Aerospaziali, che hanno il compito di “respingere l’aggressione nella sfera aerospaziale e proteggere dagli attacchi da spazio e dall’aria”, ma delle Forze di Difesa Aerea (Vojska protivovozdušnoj oborony) che “sono un ramo delle forze terrestri progettato per coprire truppe e oggetti dall’attacco aereo nemico e che sono responsabili dei seguenti compiti principali:

  • allarme di combattimento della difesa aerea;
  • condurre l’avvistamento, l’ identificazione della minaccia aerea e allertare le truppe amiche;
  • ingaggiare e distruggere le armi da attacco aereo nemiche in volo;
  • partecipare alla conduzione della difesa missilistica nei teatri operativi.
[Leggi il restro] Leggi tutto
close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet