I Paesi Bassi acquistano diciannove RHIB


Il Ministero della Difesa dei Paesi Bassi ha stipulato il contratto di acquisto di diciannove Rigid Hull Inflatable Boats (RHIB) e sei rimorchi. Gli attuali RHIB-700 hanno raggiunto la fine della loro vita tecnica. La società estone Alunaut OÜ fornirà i nuovi RHIB a partire dal 2022.

Artist impression van de nieuwe RHIB.

Undici di questi RHIB saranno dati in carico alla Koninklijke Marine (Marina Reale dei Paesi Bassi) ed altri sei con altrettanti rimorchi ai Koninklijke Marechaussee o KMar, Polizia Militare Reale. I restanti due battelli saranno consegnati alla Marina Reale del Belgio.

La Marina Reale dei Paesi Bassi impiegherà i nuovi RHIB  piccoli, agili e veloci, nelle operazioni antidroga nonché per le operazioni fluviali e per compiti di uso generale.

La Polizia Militare Reale otterrà i primi 6 RHIB con relativi rimorchi entro 18 mesi dalla stipula del contratto. Attualmente, la KMar ha in linea diversi RHIB di generazione precedente impiegati per controllo delle frontiere marittime ed un certo numero di RHIB sono in uso nel gruppo di immersione e smantellamento nonché nella Defence Sailing School.

A seguito di una procedura di comparazione tra varie proposte presentate, la combinazione di prezzo, caratteristiche di navigazione e peso ha determinato la scelta del RHIB prodotto dalla società Alunaut OÜ.

L’azienda estone fornirà anche la formazione, i ricambi iniziali ed un pacchetto Integrated Logistic Support (ILS). Si tratta di strumenti speciali, attrezzature di misura e documentazione. La Marina si occuperà della manutenzione dei nuovi battelli.

Fonte ed immagine Ministero della Difesa dei Paesi Bassi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet