Prove di volo vincolate per lo Sparrowhawk Small Unmanned Aircraft Systems


General Atomics Aeronautical Systems (GA-ASI) ha condotto dimostrazioni di volo vincolate dello Sparrowhawk Small Unmanned Aircraft Systems (SUAS) il 16-17 settembre scorsi.

 GA-ASI conduce i test di volo dello Sparviero in SUAS

Il velivolo Sparrowhawk è progettato come un velivolo dimostrativo di lancio e recupero  su misura per adattarsi alle piattaforme GA-ASI ed è focalizzato sulle tecnologie attritableONE del sistema di gestione della battaglia avanzato (Advanced Battle Management System’s). Sparrowhawk itera il programma DARPA Gremlins per un ulteriore recupero aereo di SUAS, riducendo i costi operativi e abilitando nuove capacità di missione al velivolo a pilotaggio remoto MQ-9 di GA-ASI.

“Sparrowhawk estende e moltiplica i sensori basati su MQ-9, riduce la manodopera e aumenta la copertura ISR”, ha affermato il presidente di GA-ASI David R. Alexander. “Con la tecnologia attritableONE che è resistente e precisa, Sparrowhawk rappresenta un vero punto di svolta.”    

Lo Sparrowhawk UAS è stato trasportato su un MQ-9A e controllato esclusivamente utilizzando la Metis Software Defined Control Station di GA-ASI ospitata su un computer portatile, che ha ridotto drasticamente l’impronta logistica del sistema e supporta la visione per le interfacce al velivolo da tutto il campo di battaglia – senza la necessità di un rifugio o veicolo per la stazione di comando a terra. Le comunicazioni sono state ottenute utilizzando un datalink meshONE in campo, che consente capacità di autonomia collaborativa tra le piattaforme. Il motore autonomo Cooperation in Denied Environments (CODE) è stato implementato per comprendere ulteriormente l’elaborazione dell’intelligenza artificiale cognitiva (AI) per i sistemi senza pilota.

I voli di prova si basano sulle capacità dimostrate da un uav Gray Eagle che ha trasportato due ALE (Air Launched Effects) Area-I Altius-600  durante le dimostrazioni di Multi-Domain Operations (MDO) sottolineando l’impegno di GA-ASI nell’espansione delle capacità dei suoi aerei. 

Lo Sparrowhawk Small Unmanned Aircraft Systems ha tali caratteristiche:

  • Consente missioni ISR in condizioni meteorologiche avverse e riduce l’ISR visivo e acustico
  • Consente missioni ISR / EW nell’ambiente contestato, consentendo all’MQ-9 di rimanere a distanza di sicurezza
  • Impiega carichi utili più grandi e più costosi a distanze di transito maggiori rispetto agli aerei lanciati a terra e ai materiali di consumo lanciati dall’aria
  • Mantiene la catena di comando, in caso di condizioni meteorologiche avverse, rotazioni di MQ-9 o con più bersagli

Fonte e foto General Atomics Aeronautical Systems (GA-ASI)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet