Nono Airbus A330 MRTT ordinato dalla NATO


Airbus ha ricevuto un ordine fermo per un Airbus A330 MRTT Multi-Role Tanker Transport da OCCAR, l’organizzazione europea per la gestione dei programmi di armamento cooperativo.

Multinational MRTT Fleet grows to nine aircraft after Luxembourg increased contribution to flying hours

L’ordine, che l’OCCAR ha posto per conto dell’Agenzia di Sostegno e Approvvigionamento della NATO (NSPA), fa seguito alla decisione del Lussemburgo di massimizzare la sua partecipazione al programma Multinational MRTT Fleet (MMF) con un aumento significativo da 200 a 1.200 il numero di ore di volo stipulate. L’aereo fa parte delle tre opzioni aggiuntive originariamente incluse nel contratto e aumenterà pertanto la flotta MMF a nove velivoli.

L’aeromobile supplementare fornirà una maggiore disponibilità della flotta MMF, consentendo ad altre Nazioni della NATO di coprire le loro esigenze di rifornimento aria-aria, trasporto strategico ed evacuazione medica.

A330 MRTT MMF

Il programma MMF è finanziato dai Paesi Bassi, Lussemburgo,Norvegia, Germania, Belgio e Repubblica Ceca che hanno il diritto esclusivo di utilizzare gli aerei di proprietà della NATO in un accordo di pooling, un ottimo esempio di collaborazione operativa europea in materia di difesa. L’aeromobile sarà configurato per il rifornimento in volo, il trasporto di passeggeri e merci nonché per le operazioni di evacuazione medica.

L’Agenzia Europea per la Difesa (EDA) ha avviato il programma MMF nel 2012 per sopperire alla grande carenza europea di capacità di rifornimento aria-aria.
I Paesi Bassi e il Lussemburgo hanno inizialmente lanciato il programma nel luglio 2016. Germania e Norvegia hanno aderito nel 2017, il Belgio è seguito all’inizio del 2018 e la Repubblica Ceca ha infine aderito al programma MMF nell’ottobre 2019. I Paesi Bassi coordinano il programma.
Gli aerei MMF sono gestiti dalla Multinational Multirole Tanker Transport Unit (MMU) composta da personale militare dei Paesi partecipanti. L’unità ha sede in due basi operative permanenti, la Base Operativa Principale di Eindhoven e la Base Operativa Avanzata (FOB) a Colonia-Wahn (Germania). Prima del nuovo ordine per il nono velivolo, i piani originari prevedevano di suddividere gli otto velivoli acquistati tra Eindhoven e Colonia-Wahn, rispettivamente, in cinque e tre esemplari.

Al momento, risultano essere consegnati due aerei all’Unità Operativa (MMU) che stanno svolgendo missioni di addestramento per il personale di volo e tecnico. Un terzo velivolo sarà consegnato tra la fine di ottobre e l’inizio di novembre di quest’anno. Le consegne dovrebbero essere completate entro la fine del 2024.

OCCAR gestisce la fase di acquisizione di MMF come agente di esecuzione del contratto per conto di NSPA. Dopo la fase di acquisizione, NSPA sarà responsabile della gestione completa del ciclo di vita della flotta.

L’A330 MRTT combina la tecnologia avanzata di un’aviocisterna di nuova generazione con l’esperienza operativa registrata durante oltre 200.000 ore di volo in servizio. L’A330 MRTT è inter operabile con i ricevitori di tutto il mondo ed offre vere e proprio capacità multi-ruolo come dimostrato durante le recenti missioni MEDEVAC e di trasporto strategico relative alla pandemia COVID-19.

Fonti e foto: Airbus Defence – NATO NSPA


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet