Le proposte USA per la Svizzera: 40 F-35A per 6,5 miliardi o 40 F/A-18 per 7,4 miliardi


Dopo il referendum per l’acquisto dei nuovi caccia per l’Aeronautica elvetica, che ha visto il fronte del “Si” vincere con uno scarto molto risicato, gli Stati Uniti scoprono le carte.

Washington ha infatti autorizzato, tramite il meccanismo dei Foreign Military Sales, la possibile vendita di 40 F/A-18E/F Super Hornet per 7,45 miliardi di dollari oppure di altrettanti F-35A per 6,58 miliardi di dollari.

E’ chiaro che la scelta svizzera riguarderà un solo velivolo tra i due e si prospetta quindi non solo una lotta internazionale ma anche interna agli Stati Uniti tra Lockheed Martin e Boeing.

C’è innanzitutto da sottolineare come i velivoli ed i relativi equipaggiamenti, armi, etc. sono approvati dagli USA, come di consueto, su indicazione del governo richiedente.

Nel caso in questione le due “approvazioni” contengono non solo l’acquisto dei velivoli ma anche dei motori, parti di ricambio, missili, bombe, supporto logistico,etc.

I prezzi sono dunque paragonabili solo nel caso in cui si tengano in considerazione queste importanti differenze. Questo genere di contratti, oltre a poter avere gestazioni anche molto lunghe, sono molto complessi. Rimane comunque la possibilità di fare una comparazione di massima.

Il referendum

Per approfondire: In Svizzera passa per un soffio il referendum sul nuovo caccia, La Svizzera prepara un secondo referendum per i nuovi caccia, Prorogato il termine per la presentazione delle offerte finali per il nuovo caccia svizzero, Tornano in volo gli F-18 svizzeri

Alla fine, ha vinto il fronte del sì con appena il 50,1% contro il 49,9% dei no. Diversi cantoni hanno votato compatti contro l’autorizzazione al programma varato dal Parlamento di 6,4 miliardi di franchi.

Il fronte del sì partiva da sondaggi che lo attestavano ad un rassicurante 56% ma non appena sono iniziate gli scrutini, la sorpresa negativa sembrava materializzarsi nuovamente.

Lockheed Martin F-35A

An F-35A Lightning II taxis during a combat exercise at Hill Air Force Base, Utah, May 1, 2019.
(U.S. Air Force photo by R. Nial Bradshaw)

Velivoli

  • 40 F-35A (versione a decollo convenzionale – CTOL)
  • 46 motori Pratt & Whitney F-135 (40 installati + 6 di ricambio)
  • Comando, Controllo e Comunicazioni, Computer and Intelligence/Communications e Navigazione (C4I/CNI)
  • Sistemi di guerra elettronica
  • Flares

Missili

  • 40 missili Sidewinder AIM-9X Block II+ (Plus)
  • 50 missili Sidewinder AIM-9X Block II Captive Air Training Missiles (CATM)
  • 6 missili Sidewinder AIM-9X Block II Special Air Training Missiles (NATMS)
  • 4 unità di guida tattiche per Sidewinder AIM-9X Block II
  • 10 unità di guida CATM per missili AIM-9X Block II

Bombe

  • 18 kit guida KMU-572 JDAM per GBU-54
  • 12 bombe MK-82 da 500 libbre
  • 12 bombe inerti MK-82
  • 12 GBU-53/B Small Diameter Bomb
  • 8 GBU-53/B Guided Test Vehicle (GTV)
  • Sensore rilevamento laser DSU-38A
  • Sensore rilevamento laser DSU-38A(D-2)/B
  • Spoletta FMU-139D/B
  • Sistema di addestramento KMU-572(D-2)/B
  • GBU-53/B SDB II Weapon Load Crew Trainers
  • Cartucce PGU-23/U da 25 mm

Logistica e addestramento

  • Autonomic Logistic Global Support System (ALGS)
  • Autonomic Logistic Information System (ALIS)
  • Full Mission Trainer (FMT)
  • Capacità di impiego di armamento e altri sottosistemi
  • Accesso al centro di Riprogrammazione
  • F-35 Performance Bases Logistic
  • Integrazione e sviluppo software
  • Strumentazione per test in volo
  • Trasferimento degli aerei e supporto aerorifornitori
  • Parti di ricambio
  • Addestramento per personale, pubblicazioni e manuali tecnici
  • Supporto logistico e ingegneristico

TOTALE: 6,58 miliardi di dollari

Boeing F/A-18E/F

EAST CHINA SEA (Nov. 14, 2012) An F/A-18E Super Hornet assigned to the Dambusters of Strike Fighter Squadron (VFA) 195 flies over the East China Sea during exercise Keen Sword 2013.
(U.S. Navy photo by Lt. Colin Crawford/Released) 121114-N-ZZ999-480

Velivoli

  • 36 F/A-18E Super Hornet (versione monoposto)
  • 4 F/A-18F Super Hornet (versione biposto)
  • 96 motori F414-GE-400 (80 installati + 16 di ricambio)
  • 44 M61A2 da 20 mm
  • 25 pod Advanced Targeting Forward Looking Infrared (ATFLIR)/ altri pod
  • 55 sistemi di guerra elettronica AN/ALR-67(V)3
  • 55 sistemi di contromisure AN/ALQ-214
  • Sistemi di difesa AN/ALE-47
  • Sistemi di comunicazione AN/ARC-210
  • Interrogatore transponder AN/APX-111
  • Inganni AN/ALE-55
  • 48 Multifunctional Information Distribution System – Joint Tactical Radio System (MIDS-JTRS)
  • 48 caschi di volo Joint Helmet Mounted Cueing System (JHMCS)
  • 48 AN/AYK-29 Distributed Targeting Processor – Networked (DTP-N)
  • 27 sistemi IRST (Infrared Search and Track)
  • Radar AESA AN/APG-79
  • Nigh Speed Video Network (HSVN) Digital Video Recorder (HDVR)
  • Night Vision Goggles (NVG)
  • Night Vision Cueing Device AN/AVS-11
  • Data Transfer Unit (DRU)
  • Accurate Navigation (ANAV)
  • Global Positioning System (GPS)
  • IFF

Missili

  • 40 missili Sidewinder AIM-9X Block II+ (Plus)
  • 50 missili Sidewinder AIM-9X Block II Captive Air Training Missiles (CATM)
  • 6 missili Sidewinder AIM-9X Block II Special Air Training Missiles (NATMS)
  • 4 unità di guida tattiche per Sidewinder AIM-9X Block II
  • 10 unità di guida CATM per missili AIM-9X Block II
  • 264 slitte singole per missili LAU-127E/A
  • slitte LAU-115D/A, LAU-116B e LAU-118

Bombe

  • 18 kit guida KMU-572 JDAM per GBU-54
  • 12 bombe MK-82 da 500 libbre
  • 12 bombe inerti MK-82
  • 12 GBU-53/B Small Diameter Bomb
  • 8 GBU-53/B Guided Test Vehicle (GTV)
  • Sensore rilevamento laser DSU-38A
  • Sensore rilevamento laser DSU-38A(D-2)/B
  • Spoletta FMU-139D/B
  • Sistema di addestramento KMU-572(D-2)/B
  • GBU-53/B SDB II Weapon Load Crew Trainers

Logistica e addestramento

  • Supporto software avionica
  • Joint Mission Planning System (JMPS)
  • Simple Key Loader (SKL) AN/PYQ-10C
  • Pezzi di ricambio
  • Trasferimento dei velivoli
  • Addestramento per personale, pubblicazioni e manuali tecnici
  • Supporto logistico e ingegneristico

TOTALE: 7,452 miliardi di dollari


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet