Il British Army ammoderna i Fuchs CBRN 6X6


La joint venture Rheinmetall BAE Systems Land (RBSL) si è aggiudicata un contratto dal Ministero della Difesa nel Regno Unito per aggiornare e supportare la flotta di veicoli da ricognizione Fuchs CBRN ed il simulatore di addestramento in forza al British Army.

Immagine

L’ordine vale più di 16 milioni di sterline (circa 17,5 milioni di euro).

Il Fuchs è un veicolo blindato con sei ruote motrici, a trazione integrale, dotato di apparecchiature di rilevamento integrate per minacce chimiche, biologiche, radiologiche e nucleari (CBRN). Rheinmetall possiede una lunga esperienza ed un’ampia esperienza in questo campo high-tech. Grazie ai continui progressi tecnici e agli aggiornamenti delle prestazioni, gli utenti internazionali del CBRN Reconnaissance Fuchs sono in grado di accedere alle più recenti tecnologie dei sensori. Appena assegnato, il contratto di modernizzazione vede il MOD britannico ricorrere all’esperienza ed alle capacità di Rheinmetall per garantire la futura prontezza operativa e l’efficacia della flotta britannica CBRN Reconnaissance.

Il Fuchs può viaggiare a velocità fino a 100 km/h ed è gestito da un team di quattro persone che operano completamente al sicuro in ambienti pericolosi, ptendo stabilire la gravità e la posizione di qualsiasi minaccia chimica, biologica, nucleare o radiologica.

La JV RBSL rileverà i problemi di obsolescenza relativi alle apparecchiature e provvederà ad aggiornare il sistema con l’ultima generazione di capacità di rilevamento. Rheinmetall Landsysteme si baserà su un supporto tecnologico completo fornito dal suo centro di eccellenza per la tecnologia dei sistemi NBC di Kassel.

Il team esaminerà inoltre i rischi per la sicurezza e implementerà un nuovo contratto di sostegno che include il supporto tecnico, la fornitura di pezzi di ricambio e riparazioni, la manutenzione, la formazione ed i servizi di progettazione. Il British Army beneficerà così della vasta esperienza di Rheinmetall nel campo dei veicoli di rilevamento NBC.

Il lavoro sarà condotto fuori dalla struttura di RBSL a Telford, West Midlands, con il supporto di una catena di approvvigionamento del Regno Unito. Il programma è in linea con l’agenda del Governo Britannico per offrire opportunità alle PMI ed aiutare le economie regionali, nonché proteggere i posti di lavoro qualificati nell’ingegneria e nell’industria manifatturiera.

RBSL ha una forza lavoro altamente qualificata di oltre 450 dipendenti con sede in siti in tutto il Regno Unito, tra cui 250 ingegneri specializzati in capacità chiave come sistemi d’arma, sopravvivenza e letalità. Il team DI RBSL utilizzerà la propria esperienza nella tecnologia di integrazione dei veicoli per aggiornare e sostenere la flotta. Gli esperti di Rheinmetall Landsysteme forniranno le competenze necessarie nella tecnologia di ricognizione e rilevamento NBC.

Gli aggiornamenti previsti nell’ambito del contratto forniranno un aumento dell’interoperabilità e della comunanza con un certo numero di partner NATO del Regno Unito. I veicoli forniranno inoltre al British Army un’avanzata capacità di rilevare le minacce CBRN.

All’epoca della Guerra del Golfo (1990-1991) Il Governo Tedesco fornì alla Gran Bretagna 11 veicoli Fuchs per sostenere le operazioni terrestri.

Il British Army ne ha fatto uso recentemente nel conflitto che devasta la Siria ed in occasione del episodio dell’agente nervino di Salisbury nel 2018.

Attualmente, il British Army gestisce nove veicoli Fuchs CBRN con un simulatore di addestramento, da sottoporre ad aggiornamento e supporto nell’ambito del contratto, in dotazione al “Falcon Squadron” con sede a Warminster.

RBSL ora implementerà una serie di miglioramenti delle capacità nei veicoli Fuchs del British Army, oltre ad affrontare i problemi di obsolescenza e fornire supporto in servizio.

Fonte e foto Rheinmetall Defence -UK Ministry of Defence/ Defence Equipment and Support


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet