Airbus presenta il concept del nuovo addestratore multiruolo


La divisione spagnola del gigantesco gruppo industriale europeo Airbus ha presentato la propria visione su quello che potrebbe essere l’addestratore multiruolo del futuro sulla falsariga dell’italiano M-346.

L’Airbus Future Jet Trainer (AFJT) sarà presentato sia nella variante biposto per compiti addestrati sia monoposto per difesa aerea e missioni di ricognizione così come è possibile derivarne una senza pilota.

Entrambe le variante saranno offerte con o senza cannone interno o radar multi funzione.

Fernando Peces, Capo del Programma Eurofighter in Spagna, Airbus Defense & Space, ha affermato durante la presentazione che “Il programma AFJT è un programma sviluppato da e per la Spagna che si posiziona come la soluzione di sviluppo operativo, industriale e tecnologico che consentirebbe al paese di continuare a mantenere la sua posizione di attore di primo piano nel settore aerospaziale e della difesa”.

L’AFJT potrà anche rappresentare in futuro la componente addestrativa per il Future Combat Air System (FCAS).

La Spagna prevede che ogni 100 milioni di euro investiti nell’AFJT si generino tra i 2.100 ed i 2.500 posti di lavori nel paese con un ritorno di circa 36 milioni in tasse e contribuzioni. Oltre a questo la Spagna potrebbe ricevere le royalties per l’export dell’aereo verso altri paesi.

Così come per l’M-346 di Leonardo anche per il prodotto di Airbus Spagna si parla di “sistema integrato di addestramento”. Non solo dunque l’aereo ma un pacchetto che comprende tutto quello che serve ad addestrare i futuri piloti di aerei di 5^ e 6^ generazione: simulatori di vario tipo, sistemi informatici, tracciamento dei progressi,etc.

Nuovi addestratori

Patrulla Águila der spanischen Luftwaffe CASA C 101 Aviojet während Ausbildungsflug Militärflugplatz Base Aérea de San Javier Region Murcia Spanien - Foto Wolfgang Pehlemann P1120549.jpg
CASA C-101

La Spagna deve sostituire i CASA C-101 ormai arrivati alla fine della loro vita operativa prevista per prossimo anno. Il nuovo AFJT non è chiaramente compatibile con le tempistiche. Madrid, che è alla ricerca di un velivolo ad elica, ha scelto il PC-21 svizzero.

Per la sostituzione degli F-5 attualmente impiegati nell’addestramento avanzato invece la timeline fissa la sostituzione al 2027 quando l’AFJT potrebbe essere una idea non più sulla carta.

Immagini: Airbus


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet