Dichiarata la FOC dei radar AN/APG-83 SABR sui Falcon dell’ANG


L’USAF ha dichiarato il raggiungimento della piena capacità operativa (FOC) per il radar AN/APG-83 SABR attivo a scansione elettronica (AESA) sui Falcon F- 16 in servizio con l’Air National Guard.

Tale radar sviluppato da Northrop Grumman è stato adottato per soddisfare una JEON (Joint Emergent Operational Need) per la difesa interna degli Stati Uniti (Homeland Defense).

Il 7 settembre scorso, la US Air Force ha iniziato l’installazione dei radar APG-83 SABR negli F-16 dell’Air National Guard a Joe Foss Field, Sioux Falls, South Dakota, la quarta base dell’aeronautica americana a ricevere il radar AN/ APG-83 SABR AESA.

L’aggiornamento del radar degli F-16 dell’Air National Guard estende la capacità operativa e l’affidabilità della flotta fornendo ai piloti capacità radar da combattimento di 5a generazione per difendere lo spazio aereo statunitense.

Il SABR consente ai piloti di F-16 di rilevare, tracciare, identificare e mirare a un maggior numero di minacce più velocemente a distanze maggiori rispetto al precedente radar.

L’AN/APG-83 è dotato di mappatura radar ad apertura sintetica ad alta risoluzione ognitempo per presentare al pilota un’immagine di grande superficie per un’identificazione e l’intercettazione più precise del bersaglio rispetto ai sistemi finora impiegati. Il SABR AESA ha un elevato grado di comunanza con i radar AESA impiegati dai caccia F-35 e F-22 sempre sviluppati e prodotti da Northrop Grumman; infatti, il design del AN/APG-83 incorpora hardware collaudato e modalità operative avanzate dei caccia di V generazione Raptor e Lightning II operativi con l’USAF.

Fonte Northrop Grumman

Foto USAF


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet