La Svezia vuole aumentare del 40% il budget della Difesa


Stoccolma ha intenzione di dare una grosso impulso alle spese militari aumentando gli stanziamenti del 40% nei prossimi quattro anni in virtù della delicata situazione internazionale potendo quindi contare su circa 2,6 miliardi di euro in più tra il 2021 ed il 2025 per proprie le Forze Armate.

L’annuncio è arrivato direttamente dal Ministero della Difesa, Peter Hultqvist, da più di sei anni al vertice del dicastero.

Dal 2014, anno della nomina di Hultqvist, il budget per la Difesa ha sempre visto un trend crescente e se sarà confermata la crescita per il 2025 l’aumento percentuale 2014-2025 arriverà all’80%.

Durante la conferenza stampa il Ministro Hultqvist ha affermato che si tratta “[…] della più grande crescita percentuale in spese militari dagli anni 50” e che “non si può escludere un attacco armato contro la Svezia”.

In un comunicato il governo svedese sottolinea come “la necessità di rinforzare la difesa deriva l’aumento delle tensioni in Europa tra cui l’aggressione russa a Georgia e Ucraina”.

Il numero di truppe è dunque destinato ad aumentare dalle attuali 60.000 a 90.000 anche grazie alla reintroduzione della leva, sospesa nel 2010, avvenuta nel 2018 ed estesa a tutti i generi sessuali.

L’improtna di Hultqvist è talmente profonda nel mondo della difesa svedese che il suo lavoro è stato chiamato “dottrina Hultqvist”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet