Altri sei CH-53K King Stallion per l’USMC


Un nuovo contratto per la costruzione di sei elicotteri CH-53K King Stallion è stato firmato questa settimana tra il Naval Air Systems Command (NAVAIR) e Sikorsky Aircraft, società di Lockheed Martin Company.

CH-53K tests air-to-air refuel with KC-130J

Il contratto Low Rate Initial Production (LRIP) Lot 4, firmato il 26 ottobre, ha un valore di poco più di 550 milioni di dollari. Il contratto prevede la consegna dei sei elicotteri all’inizio del 2024 come parte di un programma di 200 CH-53K da assegnare al USMC. Questo contratto include anche la copertura finanziaria per il supporto programmatico e ingegneristico nonché le parti di rispetto.

Il programma si sta muovendo verso il completamento del test di sviluppo a supporto della Initial Operational Test and Evaluation (IOT&E) nel 2021. A tal fine, il Corpo dei Marines sta accettando il primo elicottero da sottoporre a prove operative configurato per la capacità operativa iniziale (IOC). Tale CH-53K sarà impiegato dall’USMC per l’addestramento alla manutenzione a sostegno del CH-53K, ed insieme ad altri tre elicotteri da consegnare all’inizio del prossimo anno, sosterrà l’esecuzione della fase IOT&E.

Mentre il CH-53K si muove verso IOT&E nel 2021, i test di volo dello sviluppo si stanno concludendo. I test recentemente completati includono il rifornimento aria-aria durante il trasporto di un carico esterno di 27.000 libbre, prove in mare a bordo della USS Wasp e test di volo in un ambiente visivo degradato a Yuma in Arizona.

Attualmente sono stati ordinati 24 CH-53K per l’USMC.

Caratteristiche del CH-53K

Il CH-53K ha un equipaggio di quattro uomini, tra cui due piloti, uno specialista/mitragliere ed un mitragliere che operano ai lati dell’elicottero (un altro mitragliere è posizionabile sulla rampa da carico/scarico posteriore).

Il King Stallion è in grado trasportare internamente sino a 30 uomini completamente equipaggiati o 15.876 kg di carico; esternamente, il gancio di carico centrale è in grado di sopportare sino 16.329 kg. Il peso massimo al decollo con carico esterno è di 39.916 kg mentre è di 33.566 kg con carico interno massimo. E’ dotato di tre turboalberi General Electric T408 (GE38-1B) da 7.500 shp (5.600 kW) di potenza ciascuno. La velocità di crociera è di 310 km/h, raggio operativo di oltre 200 km (incrementabile grazie alla sonda per il rifornimento in volo) ed autonomia di trasferimento di cica 850 km.

Fonte e foto US Navy (Naval Air Systems Command)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet