Sei elicotteri AW119Kx di Leonardo per la Polícia Rodoviária Federal

Leonardo ha annunciato oggi che la Polícia Rodoviária Federal (PRF) del Brasile – la Polizia Stradale Federale – introdurrà in servizio sei elicotteri monotore AW119Kx.

L’arrivo in Brasile della prima delle sei macchine è previsto per l’inizio del prossimo anno mentre la consegna dei restanti elicotteri si concluderà entro la metà del 2021.

Gli AW119Kx saranno utilizzati dalla Air Operations Division (DOA) – il reparto aereo – dalle sue sedi, collocate nelle cinque regioni del Brasile, per un’ampia gamma di missioni tra cui trasporto passeggeri, salvataggio, elisoccorso, antincendio, sorveglianza e ordine pubblico.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

L’U.S. Coast Guard ha completato un mese di prove di USV

La U.S. Coast Guard ha completato una dimostrazione di 30 giorni e una valutazione dei veicoli di superficie senza equipaggio (USV) al largo di Oahu (Isole Hawaii), all’inizio del mese di novembre.

Coast Guard completes 30 day test of unmanned surface vehicles off Hawaii

L’obiettivo delle prove è stato quello di esplorare come le tecnologie attuali ed emergenti potrebbero essere utilizzate per migliorare la consapevolezza del dominio marittimo nelle regioni remote. Il test ha anche mostrato come gli USV con capacità di sensori assortiti possano supportare le numerose missioni della Guardia Costiera in tutto il mondo che vanno dalla ricerca e soccorso, alla sicurezza marittima.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

Nuovi veicoli aviotrasportabili leggeri Polaris per la Bundeswehr

A partire dal prossimo anno, le unità speciali della Bundeswehr riceveranno nuovi veicoli aviotrasportabili leggeri i cosiddetti Utility Terrain Vehicle (LL UTV). Infatti, l’Ufficio federale responsabile per le attrezzature, le tecnologie dell’informazione e l’uso (BAAINBw) ha stipulato un contratto corrispondente con la società specializzata Polaris.

Nella prima fase, è stata commissionata la costruzione di 65 veicoli a fronte di un requisito di 148 mezzi previsti nel contratto.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

Nuovi motori per l’Y-20, potrà trasportare gli MBT Type 99A

L’aereo da trasporto strategico di sviluppo e produzione cinese Xi’an Y-20 riceverà nuovi motori a reazione di produzione indigena che consentiranno un notevole incremento del peso massimo al decollo tale da rendere trasportabile il pesante carro armato Type 99A o due carri leggeri Type 15.

I passi avanti fatti dalla motoristica cinese permettono infatti di sostituire i Soloviev D-30 di produzione sovietica attualmente impiegati con i Shenyang WS-20.[Leggi il restro]

Leggi tutto

Lockheed Martin costruirà un nuovo Centro di Addestramento per lo Squadrone C-130J Franco-Tedesco

Piloti e tecnici destinati alla linea C-130J Super Hercules francese e tedesca saranno addestrati in una struttura situata in Francia, costruita e attrezzata da Lockheed Martin appositamente per lo squadrone binazionale C-130J Super Hercules che sarà formato in modo paritario dall’Armée de l’Air et de l’Espace e dalla Luftwaffe.

France's second KC-130J Super Hercules aerial refueler takes off from Lockheed Martin's facility in Marietta, Georgia, upon delivery in 2019.

Lockheed Martin è stata incaricata di fornire dispositivi di formazione, il sistema di gestione dell’apprendimento, il materiale didattico e le opzioni per cinque anni di servizi di formazione sulla base di un nuovo contratto di vendita commerciale diretta (DCS), che consente di tenere l’addestramento direttamente nel Paese contraente.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

L’incognita dei test missilistici nucleari nordcoreani a seguito delle elezioni presidenziali statunitensi

Il neo-eletto Presidente degli Stati Uniti d’America, Joseph R. Biden Jr., è sempre stato critico nei confronti della diplomazia di Trump con Kim Jong-un, Presidente della Commissione per gli Affari di Stato nonché leader assoluto della Corea del Nord. Il Presidente Donald Trump ha incontrato Kim Jong-un tre volte, ma i negoziati sul nucleare sono rimasti bloccati dal vertice di Hanoi.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

L’USS Ross e Eurofighter italiani si addestrano nel Mar Baltico

Il cacciatorpediniere USS Ross (DDG-71) della classe Arleight Burke dell’US Navy ha completato una serie di esercitazioni tattiche di difesa aerea ADEX (Air Defense Exercise) nel Mar Baltico insieme a due Eurofighter Typhoon dell’Aeronautica Militare italiana.

I controllori a bordo dell’unità navale statunitense hanno guidato i caccia italiani che sono rischierati in Lituania nell’ambito dell’operazione NATO di air policing “Baltic Thunder”.[Leggi il restro]

Leggi tutto

Consegnato da Embaer alla FAB il primo E-99 AEW&C ammodernato

Il 27 novembre scorso, in occasione di una cerimonia tenutasi presso la struttura Embraer di Gavião Peixoto ( San Paolo, Brasile), Embraer ha consegnato il primo EMB modernizzato 145 AEW&C (Airborne Early Warning and Control), designato E-99, all’Aeronautica Brasiliana (FAB).

Altri quattro velivoli E-99 saranno modernizzati come parte del contratto. I sistemi di missione e i relativi sottosistemi, tra cui la guerra elettronica, il comando e il controllo, le contromisure elettroniche ed i radar di sorveglianza aerea sono stati aggiornati come parte del processo di modernizzazione, espandendo la capacità della FAB di effettuare missioni di controllo e allarme in volo e ricognizione elettronica, tra gli altri.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

Come Lockheed Martin e Airbus tentano la Svizzera su F-35 e Eurofighter

Una grande battaglia in campo neutro si combatterà in Svizzera fino a quando il governo federale non deciderà con quale velivolo sostituire l’attuale flotta di 40 Boeing F/A-18.

La contesa vede i maggiori gruppi industriali al mondo sfidarsi a colpi di offset industriali e opportunità per le aziende elvetiche di acquisire importante know how.

Eurofighter Typhoon

L’ambasciatore tedesco a Berna ha prospettato per la Svizzera la possibilità di formare assieme a Germania ed Italia una sorta di dispositivo di difesa aerea congiunto lungo i confini dei tre paesi.[Leggi il restro]

Leggi tutto

Missili HELLFIRE per le LCS dell’US Navy

Le Littoral Combat Ship (LCS) dell’U.S. Navy ottengono nuove capacità con l’introduzione dei missili AGM-114L Hellfire LongBow in grado di colpire una vasta gamma di bersagli.

L’integrazione avviene grazie all’installazione del modulo Surface-to-Surface Missile Module (SSMM) dove trovano posto 24 missili dato che le LCS non sono dotate di celle verticali per il lancio dei missili (VLS).

Il missile consentirà maggiore flessibilità nella neutralizzazione di bersagli di superficie particolarmente insidiosi come gruppi di barchini ad alta velocità.[Leggi il restro]

Leggi tutto
close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet