La Littoral Combat Ship USS Detroit…rimorchiata in porto


Poco più di una settimana la USS Detroit, durante il dispiegamento in Sud America, aveva registrato una avaria tecnica tale da costringerla a tornare in Florida per riparazioni.

Come “ciliegina sulla torta”, durante la crociera di rientro, una seconda avaria ha messo K.O. l’impianto elettrico dell’unità.

Ormai rimasta con propulsione limitata e senza corrente elettrica la USS Detroit è stata attaccata ad un rimorchiatore del Military Sealift Command.

Ad aggiungere problemi su problemi, le condizioni meteorologiche della zona sono deteriorate in fretta costringendo il rimorchiatore MV Gary Chouest a rimorchiare la USS Detroit nel porto più vicino, a Port Canaveral, Florida.

L’LCS sarà dunque riparata e quando pronta ritornerà sotto il comando della Quarta Flotta.

Non si tratta della prima volta che una LCS ha una avaria al sistema di propulsione.

Nel 2015 la USS Milwaukee, durante il suo viaggio “inaugurale”, ha avuto un problema simile con la perdita totale della propulsione. La nave è stata dunque rimorchiata in Virginia.

Nel 2016 anche la USS Montgomery e la USS Coronado, della classe sorella Independence, hanno avuto problemi.

Immagine di copertina: 161123-N-TP832-032 JACKSONVILLE, Fla. (Nov. 23, 2016) Freedom-variant littoral combat ship, USS Detroit (LCS 7) arrives at new home port at Naval Station Mayport after completing maiden voyage from Detroit, where the ship was commissioned on Oct. 22. (U.S. Navy photo by Seaman Michael Lopez/Released)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet