Consegnato il Cutter Stone alla U.S. Coast Guard


Il National Security Cutter Stone (WMSL-758) è’ stato consegnato alla USCG il 9 novembre dal cantiere navale Ingalls Shipbuilding del gruppo Huntington Ingalls Industries (HII) di Pascagoula nel Mississippi. Lo Stone è il nono NSC della classe Legend ed entrerà ufficialmente in servizio nel febbraio 2021 presso il porto di Charleston in South Carolina dove sarà normalmente stanziato.

Nei primi giorni del mese di ottobre u.s. si sono concluse le prove in mare di accettazione iniziate a settembre e svolte nel Golfo del Messico per testarne le prestazioni ed i sistemi imbarcati.

Il cantiere Ingalls ha già consegnato otto NSC classe Legend alla USCG con altri due attualmente in costruzione ed un ulteriore Cutter contrattualizzato. 

Il NSC-9 porta il nome dell’ufficiale della Guardia Costiera, il Comandante Elmer Fowler Stone, il primo aviatore brevettato della Guardia Costiera che nel 1919 passò alla Storia per essere stato uno dei due piloti della Guardia Costiera nell’equipaggio di quattro uomini che completò il primo volo transatlantico in idrovolante della Marina.

Caratteristiche della classe Legend

Attualmente, la classe Legend NSC è la nave tecnologicamente più avanzata della flotta della Guardia Costiera, che le consente di soddisfare le elevate esigenze di sicurezza marittima e nazionale, forze dell’ordine, sicurezza marina, protezione ambientale e missioni di difesa nazionale. Le NSC sono lunghe 127 metri, larghe 16 metri, pescaggio di 6.9 metri, hanno un dislocamento di 4.500 tonnellate a pieno carico, con una velocità massima di 28 nodi, un’autonomia di 12.000 miglia nautiche, un’autonomia da 60 a 90 giorni e un equipaggio di 113 a 148 uomini.

Immagine

Consistente è l’armamento in dotazione, costituito da un cannone BAE Systems-Bofors Mk 110 da 57 mm, un ciws Phalanx Block 1B Baseline 2, 4 mitragliatrici pesanti calibro 12,7×99 mm e 2 M240B da 7,62×51 mm. E’ prevista la possibilità di imbarco di altri sistemi d’arma.

Altrettanto consistente è la suite elettronica basata su un radar di sorveglianza aerea 3D EADS TRS-16 AN/SPS-75, un Fire Control Radar SPQ-9B, radar Furuno a banda X e S, sistema di identificazione amico/nemico IFF AN/SPQ-9, MK 46 Mod 1 Optical Sighting System, MK 20 Mod 0 Electro-Optical Sighting System, un sistema di guerra elettronica AN/SLQ-32 Electronic Warfare System, due sistemi contromisure Super Rapide Antimisure Offboard (SRBOC) unitamente a 2 NULKA per il lancio rapido di chaff e decoy.

I Cutter Legend operano un Multi mission Cutter Helicopter o MCH MH-65C Dolphin e 2 Velivoli senza equipaggio a lancio verticale (VUAV) ed hanno un apposito hangar nonché ponte di volo di 15 metri x 24 metri. Inoltre, sono dotate di due imbarcazioni Long Range Interceptor e/o Short Range Prosecutor che possono essere messe in mare e recuperate da apposita rampa.

Foto credit Dmitry Shulgin e Chris Cavas


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet