La fregata Bretagne lancia un missile da crociera MdCN


Il 10 novembre, la fregata multi-missione Bretagne della Marine Nationale ha eseguito con successo un’esercitazione di lancio di un missile da crociera navale (Missile de Croisière Naval) MdCN.

Immagine

L’addestramento degli equipaggi in uno scenario operativo consente alla Marina Nationale di essere pronta a poter intervenire in situazioni di combattimento, anche le più complesse ed articolate.

Immagine

Il missile MdCN abilita la Marine Nationale a condurre operazioni a lungo raggio verso obiettivi terrestri con capacità di attacco dal mare aperto e dalle profondità dei mari grazie alle fregate multimissione FREMM classe Aquitaine ed ai nuovi sottomarini d’attacco classe Barracuda il cui primo battello, il Suffren, è stato appena consegnato alla DGA (Direzione Generale degli Armamenti) che lo trasferirà a breve alla MN.

Le sei FREMM classe Aquitaine sono dotate di ben 16 lanciatori verticali (VLS) Sylver A70, ognuno in grado di contenere un missile MdCN per attacchi a lungo raggio di precisione.

Sviluppato da MBDA, il MdCN  è lungo circa 6,5 metri, diametro da 530 mm, con un peso di circa 1,4 tonnellate, ha una gittata ben superiore a 1.000 chilometri e velocità superiore i 980 km/h. E’ propulso da un TR50 micro turbojet. Il sistema di guida è inerziale-satellitare INS/GPS, con capacità topografica (TERCOM/TERPROM) per evitare ostacoli e con punti di riferimento memorizzati in mappe digitalizzate, con ricerca radar attiva e guida terminale ad infrarossi. Impiega una testata bellica da 250 kg.

Foto Marine Nationale


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet