Leonardo e LACROIX firmano un accordo di cooperazione nel settore delle contromisure navali

Leonardo e LACROIX hanno firmato un accordo strategico per sviluppare nuove tecnologie e opportunità di business nel settore delle contromisure navali. Primo risultato di tale collaborazione è il SYLENA Mk2/MJTE, soluzione che nasce dall’integrazione del sistema di lancio SYLENA MK2 di LACROIX e della contromisura anti-siluro MJTE di Leonardo.

Il MJTE (Mobile Jammer Target Emulator) è la soluzione di nuova generazione di Leonardo capace di riprodurre la dinamica e l’acustica della piattaforma lanciante e, al contempo, di creare un rumore a banda larga, con l’obiettivo di generare falsi bersagli e consentire così alla piattaforma di effettuare manovre evasive efficaci.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

Missili balistici cinesi “carrier-killer” colpiscono un bersaglio in movimento

Due missili balistici, progettati per colpire le portaerei statunitensi, sarebbero stati lanciati in Cina ad agosto come “messaggio agli Stati Uniti”.

Dopo aver viaggiato per migliaia di chilometri avrebbero colpito con successo una nave bersaglio in movimento vicino le Isole Paracel nel Mar Cinese Meridionale.

E’ la prima volta che la Cina rilascia qualche dettaglio su questi missili e le autorità statunitensi hanno confermato la veridicità della notizia.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

Più C-130 “con i pattini” per le missioni sui ghiacci

Il Senato degli Stati Uniti preme il pedale dell’acceleratore per l’acquisizione di otto nuovi Lockheed C-130J da destinare alle missioni sui “ghiacci” per affiancare ed eventualmente sostituire gli ormai vetusti LC-130H “Skybird”.

L’interesse di Washington per gli “estremi” del Mondo passa anche con una previsione di spesa di circa 760 milioni di dollari per svecchiare la linea degli Hercules che ha raggiunto un media di circa 35 anni.[Leggi il restro]

Leggi tutto

In allestimento il primo KC-390 per l’Aeronautica Portoghese

Embarer, il gruppo industriale militare brasiliano attivo in tutti i settori della Difesa, ha iniziato l’allestimento del primo aereo da trasporto tattico KC-390 destinato alla Força Aérea Portuguesa.

{{{caption}}}

Infatti, nello scorso mese di ottobre è stato completato da Embraer e dalla FAP l’iter della Critical Design Review del KC-390.

Il Ministero della Difesa Portoghese nel mese di agosto del 2019 ha siglato con Embraer un contratto per la fornitura di cinque KC-390, completi di supporto logistico iniziale, addestramento, documentazione tecnica e di un simulatore di volo.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

Sommergibile elettrico dei Narcos sequestrato in Colombia

Il traffico di droga è una attività molto redditizia ed i contrabbandieri sono alla continua ricerca di nuovi e sofisticati mezzi per sfuggire ai controlli delle forze di polizia.

Uno dei sommergibili più tecnologici mai scoperto è stato sequestrato ad inizio mese dalla Marina colombiana con il supporto della U.S. Drug Enforcement Agency e dalla polizia locale.

Il mezzo, tenuto nascosto sotto un telo per celarne la presenza, ha un costo di costruzione stimato di 1,5 milioni di dollari.[Leggi il restro]

Leggi tutto

L’U.S. Army cerca il sostituto dello Stinger

L’U.S. Army ha iniziato il programma che porterà alla sostituzione dello Stinger con il potenziale acquisto di oltre 8.000 missili.

Il missile spalleggiabile FIM-92 diventerà obsoleto, secondo la programmazione USA, tra il 2022 ed il 2023 e sono già in corso i lavori di estensione della vita operativa per i Block 1.

Il nuovo MANPADS (Man-Portable Air-Defense Systems) dovrà rispondere a diversi requisiti come portabilità, dovrà essere pre-assemblato per un rapido utilizzo sul campo di battaglia, in grado di essere integrato nei lanciatori Stringer SVUL alla base dei sistemi IM-SHORAD nonché su aerei, elicotteri e droni così come richiesto dalla classificazione statunitense.[Leggi il restro]

Leggi tutto

Arriva il robot “calibro .50” per l’U.S. Army

L’U.S. Army inaugura una nuova fase storica accettando ufficialmente il suo primo Robotic Combat Vehicle-Light (RCV-L) sviluppato dalla QinetiQ e Pratt Miller Defense.

Il progetto si basa sulla piattaforma EMAV (Expeditionary Autonomous Modular Vehicle) con una torretta M153 CROWS-J (Common Remotely Operated Weapon Station) della Kongsberg equipaggiata con una mitragliatrice calibro .50.

Il prototipo, assieme ad altri tre mezzi, verrà impiegato per studiare l’integrazione dei veicoli senza pilota sul campo di battaglia e inizierà a condurre operazioni a livello di compagnia alla fine del 2021.… [Leggi il restro]

Leggi tutto
close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet