Grecia, richiesti 18-24 F-35 agli Stati Uniti per il 2021


Il Ministro della Difesa di Atene ha inviato a Washington una Letter of Request (LOR) per l’acquisto di un numero di cacciabombardieri F-35 Joint Strike Fighter compreso tra le 18 e le 24 unità.

La LOR specifica che gli F-35 potranno essere nuovi oppure usati dall’U.S. Air Force e preme affinché il primo JSF sia consegnato nel 2021.

Il Ministero della Difesa afferma che “faremo tutto il possibile affinché questo programma ambizioso possa andare avanti”.

La ricetta di Atene, composta da 18/24 F-35 e 18 Rafale, servirà per bilanciare il potere aereo della Turchia. Da non sottovalutare è anche l’aggiornamento di 84 dei 153 F-16 attualmente in linea alla versione Viper.

L’acquisizione degli F-35 permetterà inoltre di controbilanciare le batterie missilistiche S-400 acquistate da Ankara.

A partire da gennaio, l’Aeronautica greca dovrebbe ricevere un Rafale “usato” al mese (sono otto in totale) per poi passare ai rimanenti dieci di nuova costruzione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet