Addio Arecibo, l’osservatorio verrà smantellato definitivamente

Il radiotelescopio di Arecibo, che è stato per oltre cinquant’anni il più grande del mondo, verrà definitivamente chiuso e smantellato.

Sorpassato per grandezza dal FAST cinese nel 2016, gli ultimi anni sono stati un vero e proprio calvario.

La NASA, a partire dal 2001, iniziò a diminuire il supporto al radiotelescopio fino a interrompere il flusso di denaro nel 2006 salvo riprendere, seppur in modo limitato, a partire dal 2009.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

Un booster per la Difesa Italiana

Lo scorso 18 novembre, il Ministro della Difesa Guerini, dinanzi alle Commissioni Difesa di Camera e Senato riunite, ha presentato il Documento Programmatico Pluriennale 2020-2022 (già ampiamente analizzato e a cui rimandiamo ai relativi articoli per maggiori approfondimenti).

Molto interessante è la dichiarata volontà del Ministro Guerini di varare uno strumento pluriennale di finanziamento di largo respiro temporale, con adeguati fondi (peraltro di entità non specificati) che servirà alla Difesa per gestire tutta una serie di programmi, alcuni di valore strategico.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

Falcon 2000 Albatros per la Marine Nationale

Durante la visita allo stabilimento Dassault Aviation di Seclin, il Ministro delle Forze Armate Francesi, Florence Parly, ha annunciato la prossima notifica del contratto relativo il programma “Albatros” di Sorveglianza Marittima e Intervento (AVSIMAR).

Falcon 2000 Albatros

Sarà basato sul velivolo Falcon 2000LXS di Dassault Aviation. In conformità con la Legge di Programmazione Militare, sarà siglato un ordine iniziale di 7 velivoli, con consegne iniziali dal 2025.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

VAB Mk3 6×6 al Marocco

ll bollettino ufficiale delle Forze terrestri del Marocco, pubblicato dall’Ispettorato Generale delle Forze Armate Reali, pubblicato lo scorso 14 novembre, ha reso nota l’intenzione di acquistare i veicoli blindati VAB Mk 3 6×6 prodotti da Arquus Defence. Non sono noti i quantitativi richiesti dal Marocco alla Francia. L’Esercito del Marocco ha immesso in servizio nel corso degli anni circa 320 VAB di prima generazione di cui 150 ammodernati nel 2012.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

Nuove navi da sbarco per U.S Navy e Marines

L’U.S. Navy ed il Corpo dei Marines sono alla ricerca di una nuova nave da sbarco leggera in grado di trasportare circa 75 Marines, 4.000 tonnellate di carico con un costo che sia non superiore ai 100 milioni di dollari ad unità.

Si stima che verranno acquistate tra le 28 e le 30 navi.

La LAW (Light Amphibious Warship) non sostituirà le navi attualmente in servizio ma introdurrà una nuova “specialità”, consentendo a piccole unità di Marines di manovrare attorno a isole e atolli supportando il controllo del mare da terra e potendo muoversi con rapidità senza essere individuati.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

L’offerta di Lockheed Martin F-35A alla Svizzera

Il 18 novembre 2020 Armasuisse ha ricevuto le seconde offerte per i nuovi aerei da combattimento dagli enti governativi nazionali delle quattro aziende produttrici prese in considerazione: Germania (Airbus Eurofighter), Francia (Dassault Rafale) e Stati Uniti (Boeing F/A-18 Super Hornet e Lockheed-Martin F-35A).

Con la seconda offerta è stato richiesto ai produttori, contattati tramite gli enti governativi, di sottoporre l’offerta più vantaggiosa possibile per la Svizzera.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

MBT Altay, la Turchia chiede aiuto (di nuovo) alla Corea del Sud

Il carro armato Altay è uno dei prodotti di maggiore vanto per l’industria turca dato che si tratta del primo MBT (Main Battle Tank) di produzione indigena.

Il problema è che sia per lo sviluppo che per diverse componenti i turchi hanno dovuto fare affidamento a industrie straniere.

L’Otokar, azienda produttrice del carro armato attraverso il consorzio BMC, si è dovuta avvalere del supporto della sud coreana Hyunday Rotem ed infatti alcune soluzioni presenti nel K2 Black Panther sono presenti anche nell’Altay.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

Nuovi veicoli logistici Rheinmetall alla Bundeswehr

Rheinmetall ha iniziato la consegna di 342 veicoli ribaltabili roll-off TGS 8×4 alla BwFuhrparkService GmbH (BwFPS), l’azienda a partecipazione statale incaricata della gestione flotta di veicoli non tattici in servizio con la Bundeswehr.

Immagine

I primi 69 veicoli logistici sono stati trasferiti e si prevedono consegne settimanali di un massimo di otto autocarri. Fornendo questi veicoli TGS 8×4 dotati di sistema scarrabile, Rheinmetall sta apportando un altro importante contributo per rafforzare la prontezza operativa della Bundeswehr.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

Il Regno Unito aumenta il budget per la difesa di 18,6 miliardi di euro

Londra ha approvato il massimo aumento per il budget della Difesa dai tempi della Guerra Fredda con un balzo in avanti di 18,6 miliardi di euro.

I settori che saranno maggiormenti interessati da questo aumento sono quelli della cantieristica navale, dello spazio, della cybersecurity e della ricerca.

L’aumento, spalmato su un arco temporale di quattro anni, metterà fine, secondo quanto affermato dal Premier Boris Johnson, ad una “era di tagli”.[Leggi il restro]

Leggi tutto
close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet