L’Aeronautica Francese riceve il primo Airbus A330-200


Lo scorso giovedì 26 novembre 2020, l’Armée de l’Air et de l’Espace (la nuova denominazione dell’AdlA adottata quest’anno)  ha ricevuto presso l’aeroporto Roissy Charles-de-Gaulle il suo primo A330-200 con i colori della Repubblica Francese. A metà del prossimo mese di dicembre sarà consegnato il secondo esemplare dei tre previsti.

L’Aeronautica Francese per sostituire i due Airbus A340 e gli ultimi A310 ancora in servizio ha deciso, infatti, l’acquisto di tre Airbus A330-200.

Ricorso al mercato civile e non solo

La prima coppia di aerei è stata acquistata sul mercato civile dove, a causa della gigantesca crisi del trasporto aereo causata dalla pandemia di covid19 in corso, moltissime compagnie aeree anche di primario livello sono state costrette a tagliare voli, velivoli e personale. Pertanto, si sono resi disponibili moltissimi velivoli ancora con congruo numero di ore di volo disponibili a prezzo modico che possono essere re-impiegati per compiti di trasporto vip, personale, evacuazione medica, trasporto merci e rifornimento in volo con le necessarie modifiche.

Nel caso specifico francese, i primi due A330-200, acquistati dalla Direzione generale degli armamenti (DGA), saranno schierati sulla base operativa principale a Roissy e serviranno, almeno in un primo tempo, come velivoli da trasporto strategico nella squadriglia da trasporto 3/60 “Estérel”, subentrando ai due A-340 che saranno ritirati dalla linea alla fine di dicembre 2020.

A seguito della presa in carico, il Centre d’Expertise Aérienne Militaire (CEAM), reparto analogo al Centro Sperimentale Volo (CSV) dell’Aeronautica Militare Italiana, eseguirà una serie di controlli e prove per verificarne le capacità, le dotazioni avioniche e la rapida adattabilità ai compiti militari previsti.

Affiancamento agli A-330 MRTT “Phénix

Successivamente, unitamente al terzo esemplare di nuova costruzione, questi A330-200 saranno sottoposti a trasformazione in MRTT- Multi Role Tanker Transport. In tal modo i velivoli, così trasformati, potranno adiuvare i nuovi quindici Airbus A330 MRTT “Phénix” ordinati e che iniziano ad entrare in linea per la sostituzione dei tredici Boeing C-135FR ancora in servizio, aumentando le capacità di rifornimento in volo e di trasporto strategico di personale e merci a disposizione della Difesa Francese.

Fonte e foto Armée de l’Air et de l’Espace


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet