L’USS Ross e Eurofighter italiani si addestrano nel Mar Baltico


Il cacciatorpediniere USS Ross (DDG-71) della classe Arleight Burke dell’US Navy ha completato una serie di esercitazioni tattiche di difesa aerea ADEX (Air Defense Exercise) nel Mar Baltico insieme a due Eurofighter Typhoon dell’Aeronautica Militare italiana.

I controllori a bordo dell’unità navale statunitense hanno guidato i caccia italiani che sono rischierati in Lituania nell’ambito dell’operazione NATO di air policing “Baltic Thunder”.

Operare nel Mar Baltico ci ha fornito inestimabili opportunità di formazione che consentono ai nostri team di migliorare le loro capacità di combattimento. Facciamo affidamento su queste esercitazioni con i nostri alleati della NATO per rafforzare il nostro impegno reciproco per la stabilità regionale nel Baltico

Comandante John D. John della USS Ross

La USS Ross, assegnata a Rota in Spagna, ha iniziato la sua decima Forward Deployed Naval Forces Europe (FDNF-E) il 29 agosto nell’area di competenza della Sesta Flotta.

Aeronautica Militare

L’intercettazione del 12 settembre (Fonte: Aeronautica Militare)

L’Aeronautica Militare impiega quattro Eurofighter Typhoon per assicurare la difesa dello spazio aereo di Estonia, Lettonia e Lituania a partire dal 1° settembre 2020 sostituendo i caccia spagnoli.

Il primo “scramble”, decollo su allarme, il 12 settembre con l’intercettazione di un velivolo russo da sorveglianza.

Foto

Sorvolo dell’Eurofighter sopra l’USS Ross (Fonte: US Navy)
Sorvolo dell’Eurofighter sopra l’USS Ross (Fonte: US Navy)
Sorvolo dell’Eurofighter sopra l’USS Ross (Fonte: US Navy)
L’operatore Andrew Gillespie durante l’ADEX il 24 novembre 2020 (Fonte: US Navy)

Il comunicato stampa dell’US Navy: qui


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet