Nuovi veicoli aviotrasportabili leggeri Polaris per la Bundeswehr


A partire dal prossimo anno, le unità speciali della Bundeswehr riceveranno nuovi veicoli aviotrasportabili leggeri i cosiddetti Utility Terrain Vehicle (LL UTV). Infatti, l’Ufficio federale responsabile per le attrezzature, le tecnologie dell’informazione e l’uso (BAAINBw) ha stipulato un contratto corrispondente con la società specializzata Polaris.

Nella prima fase, è stata commissionata la costruzione di 65 veicoli a fronte di un requisito di 148 mezzi previsti nel contratto. Oltre la costruzione dei primi 65 veicoli, sono stati commissionati anche gli accessori nonché la formazione del personale.

I veicoli sono mezzi veloci, con capacità fuoristrada e sono dotati di sistema trazione integrale True On Demand nonché di servosterzo elettronico. Gli LL UTV sono veicoli multiruolo che si possono adattare alle diverse esigenze di missione; infatti, possono trasportare fino a quattro soldati completamente equipaggiati nonché attrezzature (armi) o materiali.

MRZR

Tale acquisto di LL UTV va a colmare una lacuna assai sentita nelle capacità operative delle Forze Speciali della Bundeswehr.

Caratteristiche del Polaris MRZR D4

I nuovi veicoli della Bundeswehr si basano su un veicolo di base già esistente, il Polaris Defense MRZR D4, e sono adattati alle esigenze delle Forze Armate Tedesche da parte della stessa Polaris, società specializzata del settore dei veicoli fuoristrada leggeri.

Il Polaris Defense MRZR D4 è dotato di un motore turbo-diesel SOHC a 4 tempi a 3 cilindri da 993cc, ha una capacità di trasporto sino a 680 kg e pari capacità di traino. I veicoli sono dotati di unità blackout e luce IR standard per le operazioni notturne. Gli MRZR D4 sono certificati per il trasporto aereo interno in un V-22, CH-53 e CH-47 con punti di collegamento aereo collegati al telaio.

Le dimensioni (estese) del MRZR D4 sono 355,6 x 151,1 x 187,5 cm ed ha un peso di 952,54 kg.

Fonte BAAINBw

Foto Polaris


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet