Concluse le consegne degli MQ-9A alla Spagna


General Atomics Aeronautical Systems, Inc (GA-ASI) ha consegnato gli ultimi due MQ-9A Block 5 Remotely Piloted Aircraft (RPA) e una Ground Control Station (GCS) al Ejercito del Aire il 23 novembre scorso, completando un’acquisizione di vendite militari straniere (FMS) di quattro aeromobili e tre GCS. I nuovi MQ-9A saranno gestiti dal 233 Escuadrón (Ala 23) presso la base Talavera la Real vicino Badajoz.

Immagine

La consegna finale è stata preceduta da procedure di test di accettazione (ATP) completate presso la Gray Butte Flight Operations Facility di GA-ASI vicino Palmdale in California, il 29 settembre 2020. Gli ATP sono stati comprovati dal sistema MQ-9 System Program Office (SPO) della U.S. Air Force che agisce per conto del team di approvvigionamento della Direzione generale per gli armamenti e il materiale (DGAM) spagnolo a causa delle restrizioni covid-19.

Immagine

Il successo degli ATP, in concomitanza con l’integrazione del System 1 da parte del EdA a Badajoz, in Spagna, ha portato la Spagna all’emissione di un certificato di tipo militare Airworthiness per l’aereo, che è la prima volta per il MQ-9A Block 5. Questa misura certifica che l’intero sistema, compresa la manutenzione, è sicuro per il personale in aria e a terra. Si tratta inoltre di un ostacolo fondamentale da superare per operare nello spazio aereo nazionale.

Oltre ad essere il primo per l’emissione del certificato di tipo militare Airworthiness, il programma spagnolo rappresenta la prima acquisizione MQ-9A Block 5 da parte di un partner internazionale. Altre pietre miliari del programma hanno incluso lo EdA che ha preso la consegna iniziale del suo aereo MQ-9A Block 5 alla fine del 2019 e ha eseguito il primo volo a gennaio 2020.

Immagine

Il 233  Escuadrón ha volato per quasi 300 ore con i suoi aerei MQ-9A Block 5 e sta costantemente costruendo l’esperienza dei suoi membri dell’equipaggio e manutentori mentre lo EdA procede verso la dichiarazione della capacità operativa iniziale (IOC) del sistema.

Fonte General Atomics Aeronautical Systems, Inc (GA-ASI)

Foto: Ejercito del Aire


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet