La Spagna vende quattro KC-130H Hercules in Sud America


Il Governo spagnolo ha approvato la vendita di quattro velivoli tra trasporto Lockheed KC-130H Hercules in quanto surplus dell’Ejército del Aire.

Due di questi andranno all’Uruguay per 22 milioni di euro mentre i rimanenti due sono stati acquistati dal Perù per 25 milioni di euro.

La vendita comprende anche un certo numero di pezzi di ricambio e sarà carico dei due paesi il trasferimento.

La scelta è ricaduta sulla versione KC-130H, dotata di possibilità di rifornimento in volo di altri aerei, poiché erano già pronti e disponibili e sono stati aggiornati da EADS con avionica digitale. Rimangono ancora due C-130 spagnoli in surplus sul “mercato”.

La flotta di C-130H spagnoli si riduce ancora dato che sono in sostituzione con gli Airbus A400M Atlas.

Gli aerei dell’Aeronautica peruviana sono costantemente impegnati nel portare aiuti per contrastare la pandemia di Covid-19 nel paese dove moltissimi villaggi sono praticamente impossibili da raggiungere. I C-27J stanno dando dimostrazione di altissime capacità atterrando in piste molto corte in aeroporti a quote molto elevate. Il Perù opera già con due esemplari di Lockheed L-100 (versione civile del C-130H)

L’Uguray ha la necessità di sostituire i due C-130B/H ormai arrivati alla fine della loro vita operativa con aerei un po’ più moderni.

Immagine di copertina: Un avión cisterna KC-130H Hércules del Ala 31 del Ejército del Aire de España, concretamente el TK.10-05 (cn 382-4642, con numeral 31 50) en el Aeropuerto de Peinador, en Vigo (Galicia, España), el 11 de febrero de 2019.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet