L’Aeronautica Francese ha ricevuto il secondo velivolo ALSR da ricognizione e sorveglianza


L’Armée de l’Air et de l’Espace(AAE) ha ricevuto il secondo dei due aerei da sorveglianza e ricognizione leggeri (ALSR), ordinati nel giugno 2016 dalla Direzione Generale degli Armamenti (DGA ) alle società Sabena Technics e Thalès.

L’ALSR è in grado di eseguire missioni di intelligence (ISR) con un ingombro logistico ridotto e una grande facilità di schieramento. Nell’ambito della componente difesa del piano di supporto aeronautico, è previsto entro fine anno l’ordine per il terzo velivolo ALSR, con consegna schedulata per il 2023, anticipandola rispetto al 2027 precedentemente stabilita.

Da notare che la Legge di Programmazione Pluriennale Militare (LPM) 2019-2025 prevede l’acquisto di otto ALSR entro il 2030.

Il sistema ALSR, designato “Vador” (Vettore aereo di designazione, osservazione e riconizione ), è costituito da un velivolo bimotore Beechcraft King Air 350 dotato di risorse di intelligence nazionali all’avanguardia. Questo nuovo velivolo rafforzerà le risorse dell’intelligence militare francese.

Sarà assegnato alla base aerea 105 di Évreux presso lo squadrone elettronico aviotrasportato, Escadron électronique aéroporté 1/54 Dunkerque, insieme al primo ALSR accettato il 6 agosto 2020. Al termine della sua sperimentazione da parte del Centre d’Expertise Aérienne Militaire  (CEAM), il suo ingresso operativo fornirà supporto diretto alle forze operative.

Fonte e foto Armée de l’Air et de l’Espace


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet