Sonda per il rifornimento in volo per il KAI FA-50

L’azienda inglese Cobham Mission Systems ha annunciato di aver ricevuto dalla KAI (Korea Aerospace Industries) un contratto per lo sviluppo di un sistema di rifornimento in volo da installare sull’aereo da attacco leggero FA-50 Fighting Eagle.

La Cobham si occuperà anche della qualificazione di una sonda telescopica permettendo alla KAI di integrarla nelle prossime produzioni in serie.

L’addestratore super sonico sudcoreano, grazie a questa capacità, potrà espandere ulteriormente le proprie capacità operative estendendo notevolmente il raggio di combattimento.[Leggi il restro]

Leggi tutto

Nuova nave ospedale cinese per il Mar Cinese Meridionale

La nuova nave ospedale di Pechino, Nanyi 13, entrata in servizio il 30 novembre verrà assegnata alla zona d’operazione del Mar Cinese Meridionale per operare nelle arcipelago conteso delle isole Spratly.

L’unità da 4.000 tonnellate, la seconda di questo tipo dopo la Nanyi 12, è stata costruita presso i cantieri di Rongcheng nel Mar Giallo.

Ha un lunghezza complessiva di 109 metri ed una larghezza di 17 metri con un ponte di volo a poppa in grado di ospitare un elicottero Z-8, versione su licenza del francese Super Frelon.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

Un nuovo sistema di frenaggio per gli MLRS britannici

La NATO Support and Procurement Agency (NSPA) ha recentemente installato e testato con successo un sistema di sicurezza del freno a mano progettato internamente per i veicoli British Multiple Launch Rocket System (MLRS).

NSPA risolve un problema relativo alla sicurezza sul British Multiple Launch Rocket System (MLRS) attraverso i suoi servizi di Post Design

Il Multiple Launch Rocket System (MLRS) è un sistema automatico blindato a propulsione autonoma lanciarazzi superficie-superficie dalla famiglia M270. Questa importante modifica della sicurezza nel veicolo britannico è stata causata da un incidente mortale avvenuto diversi anni fa, causato da un movimento incontrollato del veicolo MLRS. … [Leggi il restro]

Leggi tutto

La Francia offre sei Airbus A330 MRTT all’India

L’India necessità al più presto di aerorifornitori e la soluzione sembra arrivare da Parigi che offre la conversione di sei Airbus A330 nella versione MRTT (Multi Role Tanker Transport) in modo da espandere considerevolmente la capacità di intervento degli aerei d’attacco indiani.

La proposta è al vaglio del Ministero della Difesa di Nuova Delhi e comprenderebbe la vendita di sei A330 con una età compresa tra i 5 ed i 7 anni ed una “certificazione” per 30 anni di servizio.[Leggi il restro]

Leggi tutto

I Royal Marines testano i quad CanAm 6×6 come porta mortai

Nell’area addestrativa di Salisbury i Royal Marines si sono addestrati con la Royal Artillery del British Army al fine di provare i quad come veicoli porta mortai di rapido dispiegamento.

undefined

L’esercitazione è stata tenuta al fine di verificare i tempi di rischieramento dei mortai sottoposti al tracciamento dei radar controfuoco ed al tiro di controbatteria.

Questi test servono per acquistare informazioni decisive al fine di abbattere i tempi di spostamento da una posizione ad un’altra e sottrarre i preziosi mortai dall’avvistamento elettronico e dal fuoco di controbatteria diretto con precisione sulle bocche da fuoco.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

Programma Skyborg, il primo volo nel 2021

Il programma Skuborg mira allo sviluppo di un drone “gregario” per affiancare velivoli pilotati in una moltitudine di compiti, non ultimo quello di sacrificarsi attirando su di sé le minacce.

I punti cardine del drone devono essere l’elevata autonomia decisionale, l’architettura aperta, un basso costo di acquisizione/esercizio e la modularità in modo da agire come un vero e proprio moltiplicatore di forza.[Leggi il restro]

Leggi tutto

La nuova portaerei britannica Prince of Wales imbarca…acqua

Un nuovo imbarazzante caso di “inondazione” delle nuove portaerei classe Queen Elizabeth affligge la Royal Navy.

La stampa britannica supportata da un sostanziale rifiuto della Royal Navy a commentare l’episodio che sa di conferma, ha riportato un nuovo serio caso di problemi di tenuta della nuova Prince of Wales.

La nuova portaerei non è ancora entrata ufficialmente in linea; secondo il cronoprogramma entrerà in servizio nel 2023 ma, dopo una serie di prove in mare è stata costretta a tornare a Portsmouth, la base operativa delle due portaerei britanniche, per le necessarie verifiche.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

Ladri a bordo dell’aereo comando “nucleare” russo, rubato equipaggiamento

L’Ilyushin Il-80 Maxdome è l’equivalente russo del Boeing E-4B statunitense, l’aereo del giorno del giudizio, dato che il suo compito è assicurare le comunicazioni e la continuità della catena di comando nel caso di un conflitto nucleare compreso il trasporto del Presidente.

Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa di stato Ria Novosti l’Ilyushin era parcheggiato presso l’aeroporto di Taganrog nelle vicinanze della città di Rostov sul Don per una serie di interventi di manutenzione ed estensione della vita operativa.[Leggi il restro]

Leggi tutto

Nexter riconsegna all’Armée de Terre i primi quattro VBCI 8×8 ricondizionati

Lo scorso quattro dicembre, Nexter Group ha presentato i primi quattro IFV VBCI 8×8 sottoposti a completo processo di ricondizionamento, riconsegnati all’Armée de Terre.

Immagine

L’Armée de Terre ha deciso di sottoporre a ricondizionamento una cinquantina di VBCI 8×8 reduci, principalmente, dalle missioni all’Estero e che presentano necessità di interventi di manutenzione e riparazione.

Questo processo di rigenerazione durerà due anni ed interesserà veicoli impiegati pressoché al Estero con condizioni meteorologiche estreme e su terreni estremamente accidentati.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

Attacco informatico ad Embraer con riscatto, dati pubblicati

Il terzo produttore al mondo di aerei civili, il gruppo brasiliano Embraer, ha subito un duro attacco informatico del tipo “ransomware” che ha compromesso alcuni dati finanziari, fotografie, codice sorgente e informazioni relative al personale.

L’attacco è partito lo scorso mese e gli hacker hanno introdotto nei sistemi di Embraer un particolare “programma” in grado di criptare i file rendendoli inutilizzabili.[Leggi il restro]

Leggi tutto
close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet