15 semoventi antiaerei Gepard tedeschi al Qatar


Il Consiglio Federale di Sicurezza tedesco ha autorizzato l’esportazione verso il Qatar di 15 semoventi antiaerei Gepard che saranno impiegati durante i Mondiali di calcio del 2022.

Il valore del contratto è di circa 31,4 milioni di euro e l’emirato riceverà anche quattro cannoni automatici, 30 canne di ricambio, 16.000 colpi e parti di ricambio.

I sistemi di difesa antiaerea,prodotti dalla Krauss-Maffei Wegmann, verranno dispiegati a protezione di siti particolarmente sensibili durante il Campionato mondiale di calcio che si terrà nel paese a partire dal 21 novembre 2022 in 8 stadi.

L’ultima esportazione tedesca di considerevole importanza verso il Qatar è avvenuta nel 2013 per 62 carri armati Leonard 2 e le consegne sono state ultimate nel 2018.

Il Flugabwehrkanonenpanzer Gepard è uno SPAAG (Self Propelled Anti Aircraft Gun) sviluppato nella Germania dell’Ovest negli anni 60′ basato sullo scafo del Leopard 1 con due cannoni Oerlikon GDF da 35 millimetri e motorizzato con un motore MTU 10 cilindri da 819 hp.

Il rateo di fuoco combinato è di 1.100 colpi/minuto con una gittata massima di 5,5 km.

La versione “tedesca” ha un radar da ricerca in banda S con una capacità fino a 15 km, un radar di inseguimento in banda Ku ed un telemetro laser.

Dei 377 Gepard originariamente consegnati al Bundeswehr il numero si è progressivamente ridotto negli ultimi anni con l’ingresso in servizio dello Skyshield.

Il Brasile ha ricevuto 36 Gepard surplus della Germania, la Giordania 60 dall’Olanda e la Romania 43 dagli stock del Bundeswehr.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet