Prima donna comandante di una portaerei nucleare statunitense, capitano Amy Bauernschmidt


Pilota di elicottero e già comandante in seconda sulla USS Abraham Lincoln, il capitano Amy Bauernschmidt diventerà nel 2022 la prima donna nella storia dell’U.S. Navy ad assumere il comando di una portaerei nucleare statunitense.

Non è stato ancora stabilito a quale delle undici CVN verrà assegnata se sulla nuovissima Classe Ford oppure sulle più navigate portaerei della Classe Nimitz.

Originaria di Milwaukee in Wisconsin, Amy Bauernschmidt è uscita dall’accademia navale nel 1994, lo stesso anno a partire dal quale il Congresso consentì anche alla donne di servire a bordo di unità navali.

Dopo aver ricevuto la qualifica di pilota militare nel 1996 è stata assegnata l’Helicopter Anti-Submarine Squadron Light (HSL) 45 “Wolfpack” sul cacciatorpediniere USS John Young.

Il primo contatto con il mondo delle portaerei è avvenuto quando ha assunto il comando dell’Helicopter Maritime Strike Squadron 70 durante l’operazione militare Enduring Freedom a bordo della USS George H.W. Bush.

Capt. Amy N. Bauernschmidt, the commanding officer of USS San Diego (LPD 22), met with Master Chief Petty Officer of the Navy Russel Smith during MCPON’s visit to the ship. Bauernschmidt and Smith discussed a range of topics including talent management and critical elements of crew readiness, such as sleep cycles and circadian rhythms. (U.S. Navy photo by Mass Communication Specialist 1st Class Woody S. Paschall)

E’ stata Comandante in seconda sulla USS Abraham Lincoln, la prima donna a ricoprire tale incarico, e tra il novembre 2019 e ottobre 2020 ha rivestito il ruolo di Comandante della USS San Diego (LPD 22) della Classe Sant Antonio.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet