Primo Sukhoi Su-57 “di serie” in consegna entro la fine dell’anno


Il primo Sukhoi Su-57 della produzione in serie verrà consegnato al Ministero della Difesa russo entro la fine dell’anno mentre sono allo studio modifiche per aumentare la capacità stealth.

La conferma arriva direttamente dall’amministratore di Rostec, Sergei Chemezov, che ha rilasciato una dichiarazione ai giornalisti affermando che “nel prossimo futuro, entro la fine dell’anno, consegneremo il primo aereo prodotto in serie con il motore della prima fase del programma. Rispetta tutte le caratteristiche richieste da un aereo di quinta generazione”.

Non si tratta però della versione definitiva dato che i motori sono ancora i Saturn AL-41F1 mentre quelli “definitivi” più potenti sono ancora in sviluppo dopo alcuni problemi di natura tecnica.

E’ stato inoltre annunciato che le prese d’aria dei due motori saranno modificate in modo da non esporre in modo diretto le palette della ventola per diminuire la probabilità di essere “individuato dai radar nemici in modo simile a quanto è già presente su F-22 Raptor oppure F-35.

La produzione in serie dovrebbe essere partita indicativamente a luglio 2019 e la richiesta da parte dell’Aeronautica è di 76 velivoli.

Una versione per l’export è stata presentata a marzo 2019 e molte tecnologie sviluppate sono impiegate nel programma congiunto russo indiano Sukhoi/HAL per sviluppare un caccia di quinta generazione ritagliato per le esigenze di Nuova Delhi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet