I prototipi del carro leggero dell’US Army arrivano a Fort Bragg


Dall’11 dicembre i carri armati leggeri che si contendono il contratto per l’U.S. Army si trovano presso la base di Fort Bragg dove saranno sottoposti ad una serie di prove valutative nell’ambito del programma “Mobile Protected Firepower”.

I test inizieranno ufficialmente a partire dal 4 gennaio 2021 protraendosi fino a giugno.

Sul “campo di battaglia” saranno presenti i prodotti di General Dynamics Land System e BAE Systems scelti a gennaio 2018.

Il contratto di sviluppo, dal costo di 376 milioni di dollari, prevede la costruzione di 12 prototipi.

L’U.S. Army dovrebbe scegliere il vincitore durante l’anno fiscale 2022 con la prima consegna nell’anno fiscale 2025.

Inizialmente l’Esercito acquisterà 26 veicoli con una opzione per ulteriori 28 e la possibilità di aggiornare allo standard di produzione di 8 prototipi.

La General Dynamics ha sviluppato il “Griffin II” che combina alcuni sistemi e sottosistemi dell’M1 Abrams con lo scafo dell’Ajax inglese.

BAE Systems ha “reinventato” l’M8 Armored Gun System con nuove capacità e componenti. E’ trasportabile dal C-130.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet