Quota 121 F-35 consegnati per il 2020 da Lockheed Martin


Il colosso aerospaziale statunitense Lockheed Martin ha intende concludere il 2020 con un totale di 121 cacciabombardieri F-35 consegnati, venti in meno rispetto all’obiettivo stabilito a causa dell’impatto della pandemia.

Steve Callaghan, Vice Presidente Business Development and Strategic Integration dell’F-35, ha affermato:

Il nostro obiettivo è di 121 aerei per la fine dell’anno. Abbiamo intrapreso alcune misure per cercare di mitigare l’impatto (della pandemia, ndr) e recuperare nel più breve tempo possibile

La pandemia di Covid-19 ha rallentato non solo il lavoro di LM ma anche quello di tutte le altre realtà che girano intorno al programma.

Dall’inizio del programma JSF sono stati consegnati più di 600 F-35 che hanno accumulato un totale di 345.000 ore di volo.

Le nazioni che impiegano il velivolo di quinta generazione di LM sono: Stati Uniti, Regno Unito, Italia, Olanda, Australia, Norvegia, Danimarca e Canada (è partner ma la gara è ancora in corso) come partner internazionali ai quali si aggiungono Israele, Giappone, Corea del Sud, Polonia, Belgio e Singapore.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet