Sistemi di difesa anti-missile di INDRA per gli NH90 spagnoli


INDRA fornirà avanzati sistemi di protezione per i 23 NH90 in uso presso le Forze Armate spagnole per un costo complessivo di 111 milioni di euro spalmati su una durata del contratto di 7 anni.

Il lavoro riguarderà le versioni GSPA (designazione locale del TTH) e MSPT (designazione dell’NFH) in uso a Esercito, Marina ed Aeronautica.

Nel “pacchetto” è inclusa l’Enhanced Suite Controller (EW Manager), Next Generation Full Digital Radar Warning Receiver (RWR ALR-400FD) ed il DIRCM (Direct Infrared Countermeasure) InShield.

Indra fornirà inoltre altri elementi come il Missile Alert Sensor (MWS), Laser Alert (LWS) e il sistema di dispersione/lancio di chaff e flare (CMDS).

Grazie a questi sistemi gli NH90 potranno svolgere le loro missioni anche in contesti ad alta minaccia garantendo le sicurezza dei mezzi e degli uomini.

InShield

Il sistema InShield per missili a ricerca di calore, installato anche negli A400M spagnoli, è l’unico DIRCM ad essere stato impiegato in una esercitazione NATO.

Immagine di copertina: Indra


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet