Altri diciannove bersagli missilistici supersonici Coyote per l’U.S. Navy


Northrop Grumman Corporation si è aggiudicata un contratto di produzione per 19 bersagli missilistici supersonici “Coyote” GQM-163A “Coyote”. Il contratto da 57 milioni di dollari potrebbe valere fino a 250 milioni con opzioni esercitate per altri 84 bersagli. Questo contratto porta i bersagli GQM-163A ordinati fino ad oggi a 200.

Northrop Grumman produrrà veicoli di destinazione aggiuntivi per la US Navy

Il Coyote è un bersaglio missilistico supersonico ad alte prestazioni impiegato per testare le difese antimissile delle unità navali. Northrop Grumma impiega ampiamente la stampa 3D per creare prototipi, strumenti e modifiche preliminari alla progettazione.

Il progetto del missile “Coyote” del GQM-163A integra un sistema di propulsione a razzo a propulsione a razzo a combustibile solido canalizzato a quattro ingressi in una cellula missilistica compatta di 18 piedi di lunghezza e 14 pollici di diametro. 

La velocità di acquisizione supersonica di Ramjet viene raggiunta utilizzando un motore a razzo solido Hercules MK 70 di un missile RIM-67 Standard ER decommissionato per il primo stadio. 

Lanciato su rotaia dalle gamme di prova e addestramento della Marina, il GQM-163A Coyote altamente manovrabile raggiunge velocità di crociera di Mach 2.5+ in seguito alla separazione del booster del primo stadio MK 70. La portata del sistema del veicolo bersaglio è di circa 50 miglia nautiche ad altitudini inferiori a 20 piedi sopra la superficie del mare.

Northrop Grumman ha progettato, sviluppato e pilotato per la prima volta il Coyote nel 2003. Da allora la compagnia ha consegnato 124 bersagli alla Marina degli Stati Uniti che li ha lanciati con successo 79 volte.

Il programma Coyote è gestito dal Naval Air Systems Command (NAVAIR) presso la Patuxent River Naval Air Station nel Maryland. Il Coyote fornisce alla Marina un obiettivo economico per simulare le minacce avanzate dei missili da crociera supersonici anti-nave. Può essere usato come bersaglio volante a Mach 2.5+ sopra la superficie marina o come bersaglio per picchiate a Mach 3.5+ da un’altitudine di 52.000 piedi.

Fonte e foto Northop Grumman


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet