Completate le prove dell’obice turco BORAN da 105/30

L’obice leggero BORAN da 105/30 della MKEK ha completato la fase di qualificazione dopo che il sistema di tiro è stato testato con successo presso il poligono di Karapinar.

Il sistema di tiro, sviluppato da Aselsan, permette di eseguire in modo computerizzato le fasi di preparazione, gestione del tiro e controllo delle operazioni nonché l’integrazione con reti/sistemi C2.

Il computer si avvale di un sensore di velocità iniziale, un sistema di navigazione inerziale e GPS ed un telemetro laser e elettro-ottico che consente di operare anche di notte.[Leggi il restro]

Leggi tutto

Svolta nei rapporti tra i Paesi arabi del Golfo

Martedì scorso si è avuta una svolta nei travagliati rapporti tra i Paesi della Penisola Araba in occasione del vertice di Al-Ula in Arabia Saudita.

Immagine

Arabia Saudita con Emirati Arabi Uniti, Bahrein ed Egitto hanno “appianato” le controversie con il Qatar, ripristinando le normali relazioni diplomatiche e levando l’embargo imposto a Doha oltre tre anni fa.

Conseguenza immediata è stato il ritorno del normale traffico aereo da e per il Qatar e la riapertura dei varchi doganali di Abu Sambra, nonché il volo di una delegazione commerciale qatariota in Egitto per inaugurare l’apertura di un prestigioso hotel nella capitale egiziana.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

SpaceX e L3 per satelliti in grado di tracciare missili ipersonici

SpaceX ha ricevuto un contratto da 150 milioni di dollari per il lancio dei satelliti Wide Field of View Overhead Persistent Infrared (WFOV-OPIR) in grado di rilevare e tracciare missili ipersonici che segue un contratto dal medesimo valore assegnato lo scorso anno.

La gestione del programma è affidata alla Space Development Agency (SPA).

Il primo lancio avverrà a settembre 2022 mentre il secondo non oltre il 31 marzo 2023 e prevede la messa in orbita di quattro satelliti.[Leggi il restro]

Leggi tutto

Altri 1.400 camion Rheinmetall MAN per la Bundeswehr

L’Ufficio federale tedesco per le attrezzature, le tecnologie dell’informazione e il supporto in servizio della Bundeswehr, o BAAINBw, ha effettuato un ordine con Rheinmetall MAN Military Vehicles (RMMV) per altri 1.401 camion militari per un valore totale lordo di 543 milioni di euro.

Immagine

I camion sono veicoli da trasporto non protetti, o UTF. I finanziamenti per l’approvvigionamento extra di un migliaio di questi veicoli provengono dal pacchetto di recupero della pandemia del governo federale tedesco.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

La Francia finalizza l’acquisto di 3 E-2D Advanced Hawkeye per 2 miliardi di dollari

091209-O-0000X-002 ST. AUGUSTINE, Fla. (Dec. 9, 2009) E-2D Advanced Hawkeye aircraft conduct a test flight near St. Augustine, Fla. (Photo Courtesy Northrop Grumman/Released)

La Francia aggiorna la sua componente AEW imbarcata con l’acquisto di 3 E-2D Advanced Hawkeye in sostituzione degli altrettanti E-2C attualmente impiegati sulla portaerei Charles da Gaulle dalla Marine Nationale.

La vendita era stata approvata attraverso FMS (Foreign Military Sales) i primi di luglio 2020 e Parigi è il secondo operatore straniero della versione Delta dell’Hawkeye dopo Tokyo che ha acquistati 13 tra il 2018 ed il 2019.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

Il Belgio vuole acquistare 879 autocarri DAF

L’Esercito Reale Belga provvederà ad acquistare circa 879 nuovi camion dal produttore olandese DAF nell’ambito di un contratto di circa 260 milioni di euro comprensivo anche del supporto logistico-manutentivo.

Een DAF YAI-4442 (inbouwvariant). Op de achtergrond rijdt een Bushmaster.

I nuovi autocarri prenderanno il posto degli Unimog e dei Volvo in servizio dagli anni Ottanta del passato secolo. Tali mezzi richiedono sempre più manutenzione resa difficoltosa dalla mancanza delle parti di ricambio ormai di complicato rinvenimento sul mercato, trattandosi di mezzi usciti di produzione da anni.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

I Minuteman III sono troppo vecchi per essere aggiornati

Il Comandante dello USSTRATCOM (United States Strategic Command), Ammiraglio Charles Richard, ha affermato che i missili intercontinentali Minuteman III sono ormai troppo vecchi per ricevere nuovi aggiornamenti e dopo più mezzo secolo di servizio di deterrenza richiedono finalmente un sostituto.

L’Ammiraglio ha sottolineato come non sia possibile espandere ulteriormente la vita operativa dei 400 ICBM dispiegati in cinque diversi stati degli USA ed in alcuni casi non sono nemmeno disponibili i progetti dato che gli standard impiegati sono almeno sei generazioni “indietro” rispetto all’industria.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

Il Regno Unito ordina la produzione del missile da crociera SPEAR di MBDA

MBDA ha ricevuto dal Ministero della Difesa Britannico un contratto del valore di 550 milioni di sterline per la produzione in serie del sistema missilistico SPEAR. 

Immagine

SPEAR (noto nel servizio britannico come SPEAR3) è un missile da crociera in miniatura.

Il missile SPEAR sarà la principale arma d’attacco a medio-lungo raggio degli aerei da combattimento F-35B della Royal Air Force, consentendo loro di ingaggiare obiettivi impegnativi come i sistemi mobili di difesa aerea a lungo raggio a distanze oltre l’orizzonte in qualsiasi condizione atmosferica ed in ambienti altamente contestati.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

Leonardo DRS e Rafael completato le consegne del Trophy per gli Abrams dell’Army

Leonardo DRS e l’israeliana Rafael hanno completato la consegna dei sistemi Trophy Active Protection System (Trophy APS) ordinati dall’U.S. Army per l’installazione sui carri armati M1 Abrams.

La necessità di tale sistema di protezione è stata considerata più volte come “critica” da parte dello Stato Maggiore statunitense

La firma del contratto è avvenuta a giugno 2018 per un valore di 193 milioni di dollari a cui ne seguì un secondo da 80 milioni.… [Leggi il restro]

Leggi tutto

NATO – Russia intensa attività di difesa aerea nel 2020

C’è una media di circa 30.000 movimenti aerei al giorno nello spazio aereo europeo, rendendolo uno degli spazi più trafficati al mondo. Tutti gli aerei che volano all’interno o si avvicinano allo spazio aereo europeo della NATO non identificati creano un ambiente non sicuro.

Immagine

Se un aereo rilevato dal radar non sta utilizzando il suo transponder o non è in contatto radio con il controllo del traffico aereo civile o non ha presentato un piano di volo, è segnalato ad uno dei due Centri di operazioni aeree combinate della NATO.… [Leggi il restro]

Leggi tutto
close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet