Il Belgio vuole acquistare 879 autocarri DAF


L’Esercito Reale Belga provvederà ad acquistare circa 879 nuovi camion dal produttore olandese DAF nell’ambito di un contratto di circa 260 milioni di euro comprensivo anche del supporto logistico-manutentivo.

Een DAF YAI-4442 (inbouwvariant). Op de achtergrond rijdt een Bushmaster.

I nuovi autocarri prenderanno il posto degli Unimog e dei Volvo in servizio dagli anni Ottanta del passato secolo. Tali mezzi richiedono sempre più manutenzione resa difficoltosa dalla mancanza delle parti di ricambio ormai di complicato rinvenimento sul mercato, trattandosi di mezzi usciti di produzione da anni.

In particolare, l’Esercito Reale Belga acquisterà 636 autocarri leggeri 4×4 e 243 autocarri pesanti 8×8; 352 di questi nuovi camion saranno allestiti con cabina blindata per la protezione degli equipaggi da armi leggere e schegge d’artiglieria.

Peraltro, l’assegnazione del contratto a DAF è bloccata dal ricorso presentato al Consiglio di Stato da un altro costruttore che ha impugnato la decisione del Ministero della Difesa di Bruxelles. La decisione in merito al ricorso sarà presa dal massimo organo giurisdizionale-amministrativo belga il quattordici gennaio prossimo.

DAF è fornitore delle Forze Armate dei Paesi Bassi, in particolare del Esercito Reale; pertanto, i due Eserciti, nel caso in cui il ricorso sia rigettato, potranno contare su un’ulteriore comunanza nel settore del supporto logistico.

Foto Ministero della Difesa dei Paesi Bassi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet