Italiani e americani si addestrano in Iraq al recupero di velivoli abbattuti oltre le linee nemiche [Foto]


Soldati italiani e statunitensi hanno recentemente svolto una missione addestrativa congiunta per simulare il recupero di un velivolo precipitato nella parte settentrionale dell’Iraq.

L’esercitazione ha visto coinvolta la Task Force Gambler dell’U.S. Army ed il Task Group Griffon dell’Esercito Italiano.

Nello specifico è stato simulato l’abbattimento di un NH90 italiano in territorio nemico con la successiva partenza di una squadra di sicurezza e di un team per il recupero.

Una volta messo in sicurezza l’equipaggio il team di specialisti italiano ha “valutato” i danni subiti all’elicottero effettuando le riparazioni richieste.

Il Tenente Colonnello Jason Woodward, Comandante della Task Force Gambler, ha affermato che “assicurare l’interoperabilità tra di noi ci rende più sicuri, più efficienti e più preparati a rispondere alle missioni. Io sono onorato di servire al fianco dei nostri coraggiosi partner italiani nel compiere la nostra missione condivisa.

Un team DART (Downed Aircraft Recovery Team) è addestrato a reagire con pochissimo preavviso in ogni tipo di situazione del campo di battaglia per recuperare il personale ed effettuare le necessarie riparazioni agli elicotteri oppure trasportare il velivolo al di fuori del campo di battaglia.

Tenente Colonnello Jason Woodward, Comandante Task Force Gambler (US ARMY)

La Task Force Gambler è composta da soldati del 4-4th Attack Reconnaissance Battaglio ed altre unità sotto la 28th Expeditionary Combat Aviation Brigade

Immagine commemorativa 1.000 ore su NH90 in Iraq (EI)

La Task Force Griffon è l’unità elicotteri dell’Esercito italiano impegnata dalla primavera del 2016 all’interno dell’operazione Inherent Resolve. Ad ottobre 2019 ha raggiunto il ragguardevole traguardo di 2.000 ore di volo su NH90 (a marzo 2018 le prime 1.000) nel teatro operativo iracheno.

Comunicato stampa dell’U.S Army: qui

Immagini: U.S. Soldiers with Task Force Gambler and Italian soldiers with Airmobile Task Group Griffon respond to a downed aircraft scenario during an aerial reaction force exercise. The exercise ensured the coalition partners’ cohesiveness in responding to downed aircraft emergencies in hostile environments. (DoD photo by Lt. Col. Alessandro Campiello, Italian Army e U.S. Army photo by 1st Lt. Alysa Nantarojanaporn)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet