Missili Standard SM-2 Block IIIA per il Cile


Il Dipartimento di Stato di Washington ha deciso di approvare una possibile vendita militare straniera (FMS) al governo del Cile di missili Standard Missile-2 (SM-2) Block IIIA e relative attrezzature per un costo stimato di 85 milioni di dollari. La Defense Security Cooperation Agency (DSCA) ha consegnato la certificazione richiesta, notificando al Congresso questa possibile vendita.

Il Governo del Cile ha richiesto di acquistare fino a sedici (16) missili Standard Missile-2 (SM-2) Block IIIA (lanciati su rotaia) inclusi due (2) missili con telemetro installato dal produttore; due (2) sezioni guida MK 89 Mod 0; e un (1) kit del dispositivo di rilevamento del bersaglio (inclusa la protezione), MK 45 Mod 14. Impianto di manutenzione di livello intermedio; pezzi di ricambio e relativi contenitori;attrezzature per la formazione e l’addestramento del personale; pubblicazioni e dati tecnici; assistenza tecnica del governo degli Stati Uniti e degli appaltatori e altro supporto logistico correlato, comprese le attrezzature per la movimentazione degli ordigni;e altri elementi correlati di logistica e supporto ai programmi. Il costo totale stimato del programma è di 85 milioni di dollari.

I missili saranno impiegati a bordo delle due fregate classe Adelaide, già appartenute alla Royal Australian Navy, cedute all’Armada de Chile tra il 2019 ed il 2020.

Fonte DSCA

Foto Royal Australian Navy


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet