“Iron Shield” per la Brigata Aosta


Si è conclusa nei giorni scorsi, presso la base addestrativa di Piazza Armerina in provincia di Enna, l’esercitazione “Iron Shield” alla quale hanno preso parte gli assetti specialistici di scorta e tutela delle Unità della Brigata “Aosta”.



L’attività addestrativa, durata una settimana, è stata organizzata dal 5° Reggimento fanteria e condotta in un contesto tattico ispirato al massimo realismo, con lo scopo di incrementare le capacità di scorta e tutela in ambiente operativo ostile e non permissivo, integrando le peculiari funzioni dei Close Protection Team con quelle dei nuclei di supporto al combattimento del genio, dell’artiglieria e delle componenti logistiche (recupero, rifornimento e supporto sanitario).



L’impiego di partiti contrapposti, di nuclei di osservatori e controllori e dei sistemi di simulazione ha consentito di realizzare una vasta e differenziata gamma di eventi addestrativi utili a migliorare la preparazione dei nuclei partecipanti.

L’addestramento, organizzato e condotto nel pieno rispetto delle misure di prevenzione del contagio da Covid-19, ha consentito di consolidare e perfezionare la preparazione dei team, opportunamente selezionati e specificatamente formati per garantire la sicurezza del personale da proteggere in ogni tipologia di scenario operativo.

Fonte e foto Esercito Italiano-Comando Forze Operative Sud


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

close

Non perderti news e approfondimenti più recenti nel campo della Difesa e non solo...

Visit Us
Follow Me
Tweet